Home Articoli HP Torino e Siviglia sono sempre più connesse grazie a un accordo turistico

Torino e Siviglia sono sempre più connesse grazie a un accordo turistico

901
SHARE
Torino e Siviglia sono sempre più connesse grazie a un accordo turistico
Torino e Siviglia sono sempre più connesse grazie a un accordo turistico

Dopo la presentazione del volo diretto BlueAir, si accorciano ancora di più le distanze tra Torino e Siviglia, che hanno siglato un importante accordo turistico

Torino e Siviglia sono sempre più vicine.
Negli ultimi mesi sono aumentate le connessioni tra il capoluogo piemontese e la città spagnola.
Il 9 maggio scorso, presso il Palacio De Los Marqueses De La Algaba, Torino ha presentato le sue specialità enogastronomiche e culturali davanti agli occhi di operatori turistici e media locali.
Il 1 giugno è stato presentato a Torino il nuovo collegamento diretto per Siviglia con la compagnia aerea BlueAir. Con questa occasione, Siviglia ha mostrato le sue eccellenze nella città sabauda.
L’amministrazione torinese, nella figura dall’assessore al Turismo Alberto Sacco, sta dando vita a un piano strategico finalizzato a stringere rapporti più stretti con tutte le città collegate con Torino per promuovere le nostre eccellenze locali.
L’accordo verrà ufficialmente formalizzato a novembre dalla sindaca Chiara Appendino.
L’assessore al Turismo di Siviglia, Antonio Munoz, ha affermato che il mercato italiano è in continua crescita nella città spagnola. È il terzo dopo quello francese e americano. Nel 2016 il mercato italiano a Siviglia è cresciuto del 3,5%, mentre i dati relativi a maggio 2017 hanno registrato una crescita dell’11% che potrebbe arrivare al 12% entro fine anno. Per Siviglia, il nuovo collegamento aereo è molto importante perché Torino risulta un nodo strategico per raggiungere l’Est e l’Asia.
Siviglia è considerata la capitale del sud della Spagna. È la terza destinazione turistica nazionale grazie anche al suo patrimonio storico. Il Barocco è lo stile dominante in città. Siviglia racchiude una miscela di culture. Magellano, infatti, partì proprio dalla città spagnola per fare il primo giro intorno al mondo. Emblema di Siviglia è il Flamenco, ma anche le tipiche tapas unite alla gentilezza, all’accoglienza e allo stile di vita locali caratterizzano la città.
Questo accordo tra Torino e Siviglia non fa altro che proiettare il capoluogo piemontese sulla scena turistica internazionale. Ciò si può dedurre dal fatto che, a Caselle, i passeggeri in partenza da Torino e quelli in arrivo sono aumentati di 1 milioni negli ultimi tre anni, raggiungendo i 4 milioni totali.
Dunque, Torino si sta affermando sempre di più come una città turistica di prim’ordine sia a livello nazionale che internazionale, abbandonando così l’immagine industriale che l’ha caratterizzata a lungo nel secolo scorso.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here