Home Articoli HP Piemonte: 2 ristoranti nella top 100 del mondo

Piemonte: 2 ristoranti nella top 100 del mondo

7106
SHARE
Piemonte, i ristoranti sono un'eccellenza: 2 sono classificati nella top 100 del mondo
Piemonte, i ristoranti sono un'eccellenza: 2 sono classificati nella top 100 del mondo

Piemonte, i ristoranti sono un vanto: sono ben due i classificati nella classifica dei top 100 al mondo

In Piemonte, i ristoranti sono, senza ombra di dubbio, uno dei punti cardine del settore enogastronomico regionale.
Tra sapori locali, vini di fama mondiale e ingredienti tipici della tavola piemontese, i punti di ristoro possono attingere praticamente dappertutto per rendere i propri piatti dei veri e propri capolavori.
Hanno potuto confermare questa tesi anche gli autori di The World’s 50 Best.
La guida, molto conosciuta nel suo settore, è specializzata nell’analisi e nella valutazione delle attività ristorative. Come di consueto, ha stilato una classifica annuale sui 100 migliori ristoranti del mondo. In Piemonte, i ristoranti che hanno avuto l’onore di entrare a far parte di questa speciale graduatoria, sono ben due.
Il primo è “Piazza Duomo”. L’attività è gestita da Enrico Crippa e si trova ad Alba, in provincia di Cuneo. Il ristorante si è piazzato al 15esimo posto.
Un risultato molto soddisfacente, che ha premiato la tendenza dei proprietari a utilizzare ingredienti rigorosamente piemontesi e a km zero, e non solo. Grande risalto è stato dato alla creatività, dati i numerosi piatti inventati con gli elementi a disposizione.
Il secondo è “Combal Zero”, gestito dallo chef stellato Davide Scabin. L’attività si trova a Rivoli, in provincia di Torino. Il ristorante si è guadagnato la 59esima posizione.
Un riconoscimento dovuto al prestigio del luogo in cui è situato (nel celebre e bellissimo Castello di Rivoli) e alla varietà dei menu proposti. La guida ha particolarmente apprezzato i menù Down & Up (dal piatto più leggero a quello più pesante) ed Up & Down (da quello più pesante al più leggero). Una peculiarità non riscontrabile in molti ristoranti, che ha dato una marcia in più al “Combal Zero“.
Dunque, in Piemonte, i ristoranti mostrano i progressi del settore enogastronomico nostrano, che dimostra di non essere inferiore a quello delle altre regioni italiane.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here