Home Ambiente Alle porte di Torino nasce un canile per oltre 110 cani

Alle porte di Torino nasce un canile per oltre 110 cani

660
SHARE
Alle porte di Torino nasce un canile per oltre 110 cani

Vicino a Torino nasce un canile grazie alla generosità di una ballerina torinese, Graziella Marchisio.

Le persone dal cuore grande esistono, Graziella Marchisio ne è un esempio. Alle porte di Torino nasce un canile grazie all’eredità della donna sopracitata, un’ex ballerina pinerolese. Più di 500 mila euro per la sua costruzione (10.000 metri quadri) che accoglierà cani abbandonati e l’area di addestramento della Polizia di Stato.

Dopo varie peripezie il notaio, a cui era stato dato l’ordine di devolvere i soldi, è riuscito a realizzare il desiderio della ballerina. Ha ottenuto così tutte le autorizzazioni, creando la fondazione “Pincy e Sugar” e realizzando il canile. L’inaugurazione avverrà il 16 luglio alle 10:00. Il canile si trova vicino al cimitero di Via Susa a Sant’Antonino di Susa.

Alle porte di Torino nasce un canile per oltre 110 cani
Alle porte di Torino nasce un canile per oltre 110 cani (credit foto: ValsusaOggi)

L’area è suddivisa in canile sanitario, con un reparto di osservazione composto da 19 box, canile parco, con un reparto di 71 box, aree di sgambamento e aree per l’accoglienza dei visitatori. Fra i progetti futuri, la possibilità di rendere la struttura meta di visite scolastiche, oltre che di organizzare, in una sala conferenze, corsi per accalappiatori, forze dell’ordine, convegni sui rapporti tra esseri umani, animali da affezione e l’ambiente ed altre iniziative culturali e di sensibilizzazione dell’opinione pubblica.

Storie belle che riscaldano il cuore.

Molti sicuramente avranno storto il naso a sentire questa storia “tutti quei soldi per i cani”. Io sono dell’idea che gli animali meritano tutto l’amore e la gentilezza del mondo. Perché quello che danno loro, non lo danno 100 persone. Cerchiamo di imparare di più dai nostri amici a quattrozampe.

Un grazie a questa donna dal cuore enorme.

Correlato:  Torino, la "Moon Village Association" sogna di sostituire l'Iss con la Luna

Carmen Terrazzino

(credit foto: addestramento cinofilo I feel my dog)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here