Home Articoli HP Caselle, la nuova tratta Torino – San Pietroburgo sarà attiva da dicembre

Caselle, la nuova tratta Torino – San Pietroburgo sarà attiva da dicembre

1546
SHARE
Caselle, la nuova tratta Torino - San Pietroburgo sarà attiva da dicembre
Caselle, la nuova tratta Torino - San Pietroburgo sarà attiva da dicembre

Caselle, la nuova tratta Torino – San Pietroburgo sarà attiva dal 24 dicembre e sarà effettuata dalla compagnia aerea S7 Airlines

Novità in arrivo per Caselle, la nuova tratta Torino – San Pietroburgo sarà attiva dal 24 dicembre.
Il nuovo volo della durata di circa tre ore e mezza sarà effettuato dalla compagnia S7 Airlines, che ha deciso di continuare a investire sullo scalo torinese arricchendo la sua offerta.
Con questo nuovo collegamento sarà la prima volta che San Pietroburgo viene servita da un volo diretto con l’aeroporto di Torino
Questa nuova rotta che collegherà Torino e San Pietroburgo è stata pensata sia per i numerosi turisti russi che scelgono le Alpi piemontesi per trascorrere le vacanze invernali, che per i piemontesi che vogliono visitare la città russa, uno dei più interessanti centri artistici e culturali d’Europa.
Oltre a questa nuova tratta, la compagnia aerea S7 Airlines potenzierà i voli i partenza da Torino e diretti all’aeroporto Domodedovo di Mosca. Infatti, nella prossima stagione invernale il servizio raggiungerà quattro frequenze settimanali nel periodo delle vacanze natalizie per poi ridursi a due voli diretti che saranno operativi il martedì e il sabato.
L’aeroporto della capitale russa rappresenta un punto strategico per proseguire il viaggio verso altri paesi dell’est Europa e non solo.
Grazie a questo nuovo collegamento verso la Russia, l’aeroporto di Torino si impone sullo scenario internazionale come uno scalo sempre più importante per il turismo piemontese e italiano.
Così, a Caselle, la nuova tratta Torino – San Pietroburgo si andrà ad aggiungere ai voli per Mosca favorendo i flussi turistici e gli scambi commerciali tra aziende di Piemonte e Russia.

Commenti

Correlato:  Torino, la nuova campagna promossa da Amiat e Comune contro chi non raccoglie i "bisogni" dei propri cani

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here