Home Articoli HP Torino, il punto verde di piazza d’Armi riapre i battenti per l’estate

Torino, il punto verde di piazza d’Armi riapre i battenti per l’estate

3887
SHARE
Torino, il punto verde di piazza d'Armi riapre i battenti per l'estate
Torino, il punto verde di piazza d'Armi riapre i battenti per l'estate

Torino, il punto verde di piazza d’Armi riapre i battenti per l’estate: il luogo di ritrovo accoglierà gli anziani per queste giornate calde e afose

A Torino, il punto verde di piazza d’Armi riapre i battenti per l’estate. Il luogo di ritrovo per eccellenza degli anziani torinesi sarà pronto per il 18 luglio, data in cui è stata fissata l’apertura ufficiale per quest’anno. Molti temevano che il punto verde, nel 2017, non avrebbe erogato il suo servizio. In realtà, ci sono stati svariati rinvii, a causa di alcune condizioni necessarie per lo svolgimento delle attività.
I ritardi nell’avvio della riapertura sono dovuti a diversi motivi. Innanzitutto, occorreva aspettare la riorganizzazione dell’amministrazione comunale. Da essa dipendeva l’approvazione dei permessi richiesti per quanto viene svolto nel punto verde. Infine, bisognava garantire il massimo rispetto delle condizioni di sicurezza imposte da Palazzo Civico.
Una serie di complicazioni che hanno trascinato la data di apertura fino a metà luglio. La chiusura, al tempo stesso, sarà posticipata: si parla del 17 settembre come data finale.
A Torino, il punto verde di piazza d’Armi è visto come un punto di riferimento per gli anziani. Un luogo di aggregazione che attira tra i 500 e i 600 utenti al giorno.
I ritardi rischiano di far perdere qualche frequentatore, anche se la data scelta dovrebbe limitare i danni. Il picco di affluenza è nei mesi di giugno e luglio, ma il prolungamento fino a settembre dovrebbe compensare le perdite.
Dunque, tutti coloro che lo desiderano, potranno prendere parte a corsi, animazioni, laboratori e concerti. Appuntamento dal 18 luglio, per passare all’aperto e in compagnia queste afose giornate estive.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here