Home Articoli HP Spostarsi da Torino per andare in vacanza low cost è possibile!

Spostarsi da Torino per andare in vacanza low cost è possibile!

456
SHARE

Viaggiare low cost è l’obiettivo di ogni viaggiatore intraprendente che si rispetti. Ormai non è più solo una clausola da tenere in considerazione, ma una vera e propria esigenza, una filosofia di vita; investire i propri risparmi e non rinunciare alla meritata vacanza. Ma come si fa? Sembra una banalità, nessuno vorrebbe spostarsi da Torino svuotandosi il portafoglio; eppure è una cosa che non tutti sanno fare.

Siamo in estate, il caldo è torrido e la nostra città soffocante, perchè rinunciare al mare per via del conto in banca perennemente in rosso?

Anche quest’anno l‘Italia resta un ottimo luogo dotato di location low cost da raggiungere in breve tempo direttamente dal nostro capoluogo piemontese. La riviera più abbordabile è, come sempre, quella romagnola, con Marina di Milano, Cervia, Cattolica, Bellaria, Rimini. Il mare non è di certo limpido e cristallino ma i servizi mantengono il turismo al top comunque, con spiagge super organizzate, piscine, ombrelloni e lettini, serate in discoteca a prezzi stracciati.

Ma vogliamo parlare di vero mare? Allora dirigiamoci un poco più a sud, dove l’acqua cristallina pugliese ci attende, pronta ad accoglierci.

Anche la Puglia è da tenere in considerazione come un’ottima vacanza low cost, specie se si decide di affittare un appartamento e di optare per le spiagge libere. Ma non c’è niente da fare, il mare più bello d’Italia bagna le coste dell’isola di Pantelleria. Offre un paesaggio mozzafiato quasi africano, e si, ha prezzi decisamente più abbordabili rispetto alla vicina Lampedusa.

Forse vi starete chiedendo perchè, avendo un planisfero a disposizione, parto proprio dall’elencarvi qualche meta low cost rigorosamente made in Italy. Il motivo è molto semplice: vivendo nell’epoca del “Trumpismo” e del terrorismo i viaggi intercontinentali sono diventati, aimè, sempre più rari. E’ doloroso ammetterlo, ma ci riempie altrettanto il petto d’orgoglio decretare che chi non si lascia intimidire esiste, e oltretutto sceglie come meta low cost la nostra cara vecchia Europa.

Ebbene si, apparteniamo alla categoria dei viaggiatori di terza generazione: non ci interessa più il lusso della meta iperturistica, (viviamo a Torino, cosa volere di più?). Cerchiamo il risparmio e l’avventura, e la voglia di riscoprire tesori inesplorati dove poter fare un tuffo, (magari anche nella cultura).

Stiamo parlando della Slovenia con il suo splendido mare, della città di Tollin, in Estonia, affacciata sul mar Baltico, il cui centro storico, perfettamente conservato, è considerato patrimonio dell’umanità. Ma anche di Solinacco, in Grecia, che è uno dei più importanti cuori pulsanti dell’arte bizantina. Tutte queste mete sono facilmente raggiungibili dal nostro aeroporto a prezzi contenuti.

E’ sufficiente seguire qualche piccolo consiglio per viaggiare ovunque, o quasi, e risparmiare al massimo, anche dalla nostra Torino.

Esistono tanti, tantissimi trucchetti per prenotare voli low cost direttamente dal proprio pc di casa. Il Tutto sta nell’abituarsi ad eliminare gli odiati cookies e controllare sempre di prenotare un volo in modalità incognito, (molti siti hanno metodi davvero assurdi per risalire al tuo ultimo saldo, per proporti il prezzo alla tua richiesta).

Un ulteriore consiglio, semplice da ricordare, è sicuramente quello di prenotare in anticipo. Lo sanno tutti che, più si avvicina la data, più i prezzi volano alle stelle. Sempre sulla stessa linea è utile consigliare di effettuare la prenotazione in bassa stagione; con un po’ di buona pianificazione si possono risparmiare moltissimi soldi, soprattutto non avendo mai paura di passare ore e ore a ricercare in rete il migliore sito per la migliore offerta.

Ma non è ancora tutto qui. Lo sapevate che è possibile iscriversi ad un programma di raccolta punti per ottenere sconti per i prossimi viaggi? Sfruttate il Black Friday, cari viaggiatori, per orientarvi nei siti Hostelword e trovare l’offerta del secolo; il vostro portafoglio di certo ne gioverà.

Cos’altro aggiungere? Di consigli da disperdere ce ne sarebbero a milioni. Potrei suggerirvi di partire il martedì, che è in assoluto il giorno della settimana più economico, di viaggiare di notte, di portarvi un’amaca, d’imparare la lingua del posto, (non fa mai male), di viaggiare attraverso aeroporti diversi, per ottimizzare il risparmio, di evitare i taxi, è sempre preferibile usare le proprie gambe o gli autobus del posto, di cucinare dall’ostello, di fare nuove amicizie, ( non si sa mai, magari il prossimo anno potrete godere di un’altra vacanza, ancora più low cost!).

Ancora non avete prenotato?

Spostarsi low cost da Torino è possibile!

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here