Home Articoli HP Il sottopasso del Lingotto chiude per due mesi: lavori in corso da...

Il sottopasso del Lingotto chiude per due mesi: lavori in corso da luglio a settembre

1604
SHARE
Il sottopasso del Lingotto chiude per due mesi: lavori in corso da luglio a settembre

Torino, il sottopasso del Lingotto chiude per due mesi: in programma alcuni lavori per il miglioramento del tratto di strada

Cattive notizie in arrivo per gli automobilisti torinesi: il sottopasso del Lingotto chiude per due mesi.
La decisione deriva dalla necessità di apportare svariate modifiche e migliorie a uno dei tratti di strada più percorsi della città. Un ulteriore cambiamento in una zona che sta lentamente mutando il proprio volto, tra strade ed edifici. Ed è proprio la novità principale di questa zona, ovvero il grattacielo della Regione Piemonte, a essere interessato da questo interventi.
I lavori, che dureranno per 24 mesi, hanno lo scopo di migliorare e rendere più fluido il traffico nell’area in cui è situato il grattacielo. Nello specifico, sarà realizzato un nuovo tratto di strada, per allungare la carreggiata già esistente. Per sei mesi saranno imposte limitazioni al traffico veicolare e ci saranno deviazioni nei percorsi.
Al contrario, come anticipato, per due mesi non si potrà percorrere interamente il sottopasso del Lingotto. Dal 14 luglio al 15 settembre saranno svolte le operazioni necessarie per realizzare la galleria sotterranea e svariate infrastrutture, come la fogna bianca e la fogna nera. I lavori, completamente a carico della Regione Piemonte, saranno discussi tra l’Assessorato alla Viabilità e gli incaricati alla realizzazione delle opere.
Una limitazione che non tutti gli automobilisti digeriranno facilmente, anche se si tratta di un periodo relativamente breve. Per limitare i danni, inoltre, aiuta molto la scelta del periodo estivo, in cui la città si svuoterà e grazie al quale i disagi coinvolgeranno un numero minore di persone.

Commenti

Correlato:  MiTo, in piazza San Carlo cresce l'attesa per l'evento di canto corale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here