Home Articoli HP Roberto Mazzoli, ricercatore torinese volerà negli States!

Roberto Mazzoli, ricercatore torinese volerà negli States!

82
SHARE
Roberto Mazzoli, ricercatore torinese volerà negli States!
Roberto Mazzoli, ricercatore torinese volerà negli States!

Roberto Mazzoli, ricercatore torinese ha vinto il concorso Fulbright-Reserach Scholar, 6 mesi negli USA per approfondire il tema della bioenergia.

6 mesi al Dartmouth College di Hanover, nel New Hampshire. Questo è quello che attende a Roberto Mazzoli, ricercatore torinese uno dei 9 vincitori italiani del concorso Fulbright-Reasearch Scholar.

Il quarantaquattrenne lavorerà a un progetto di ricerca nell’ambito dell’ingegneria metabolica. In parole povere, spiega Mazzoli «Cercheremo, cioè, di modificare un batterio di nome Clostridium thermocellum, perché possa trasformare la cellulosa in acido lattico da utilizzare, poi, nell’industria per creare plastiche biodegradabili e biocompatibili» (La Stampa). In particolare il ricercatore svilupparà bioraffinerie già di “seconda generazione” che, per funzionare utilizzano biomasse vegetali in cui non rientrano prodotti di uso alimentare.

Cosa significa? Il Clostridium thermocellum “modificato” verrà usato nei nuovi processi industriali per far mutare la cellulosa contenuta nelle biomasse vegetali in acido lattico, molto ricercato per via delle sue tante applicazioni nell’industria alimentare, cosmetica e farmaceutica, e nella produzione di plastiche biodegradabili e biocompatibili.

Un orgoglio made in Italy e soprattutto made in Torino sbarca negli Stati Uniti.

Be proud.

Carmen Terrazzino

(credit foto: La Stampa)

Commenti

Correlato:  Gioberti, Lombroso, Buscaglione: quanti torinesi riposano al Monumentale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here