Home Articoli HP Museo Egizio, l’ingresso è gratuito il 24 giugno per la Giornata Mondiale...

Museo Egizio, l’ingresso è gratuito il 24 giugno per la Giornata Mondiale del Rifugiato

359
SHARE
Museo Egizio, l'ingresso è gratuito il 24 giugno per la Giornata Mondiale del Rifugiato
Museo Egizio, l'ingresso è gratuito il 24 giugno per la Giornata Mondiale del Rifugiato

Museo Egizio, l’ingresso è gratuito nella serata di sabato 24 giugno: porte aperte per l’evento legato alla Giornata Mondiale del Rifugiato

Nella giornata di sabato 24 giugno, al Museo Egizio, l’ingresso è gratuito. La decisione di aprire al pubblico la struttura senza richiedere quote di accesso è collegata a una particolare iniziativa.
Il museo di via Accademia delle Scienze ospiterà infatti una serie di eventi per celebrare la Giornata Mondiale del Rifugiato. Un’idea, quella di aprire l’edificio per questa evenienza, che arriva nello stesso giorno in cui si terranno le festività di San Giovanni. Un sabato ricco di avvenimenti per il centro della città. A questo potranno prendere parte coloro che decideranno di non recarsi nelle piazze principali per assistere ai fuochi e alle celebrazioni per il santo patrono.
Dunque, al Museo Egizio, l’ingresso è gratuito per una ragione diversa dal solito. Non sarà possibile girovagare per apprezzare le bellezze artistiche esposte, ma si dovrà, in caso di partecipazione, assistere alle attività proposte. Una vasta gamma di proposte, che parte sin dall’ingresso del museo. Coloro che vorranno aderire dovranno firmare e attaccare un messaggio di benvenuto al Welcome Wall, posto all’interno, per far sentire la propria vicinanza a chi decide di lasciare il proprio Paese per guerre e ragioni economiche. Inoltre, verrà offerto a tutti un assaggio di tè alla menta e al cardamomo.
Teatro, musica e cinema saranno i protagonisti della serata. Alle 19:30 ci sarà “Run 4 our lives Fuggire per le nostre vite”, un’opera di teatro a cura del Teatro del Legame, che si terrà nella Sala Conferenze. Si potrà assistere su prenotazione, al sito https://run4ourlives.eventbrite.it/. Alle 20:00 e alle 20:30 si terrà “Volti & Persone Ritratti per osservare l’altro senza pregiudizi”, a cura di B. Peruzzi e P. Zingaretti. Appuntamento in Sala 5. Alle 21:00 si esibirà il trio d’archi L’antico Egitto nella musica classica a cura di MELOS Filarmonica. Alle 21:30 spazio a CoroMoro Dall’Africa, con 8 richiedenti asilo che canteranno in dialetto piemontese. Alle 22:00 ci sarà “Esame di coscienza Il rap sociale di MUSO”. Alle 22:30 si esibirà nuovamente CoroMoro Dall’Africa, sempre con gli 8 richiedenti asilo che cantano in dialetto piemontese. Per tutta la serata, invece, in Sala 6 si terrà “Il mio Museo Egizio“. Qui, la comunità nordafricana racconta le collezioni a cura di Mondi in città.
Un programma fitto di proposte, tra cui si potrà scegliere, qualora si dovesse decidere di non andare a guardare gli spettacolari festeggiamenti in centro per San Giovanni.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here