Home Enogastronomia Torrefazioni, a Torino e provincia ci sono 4 delle migliori 60 d’Italia

Torrefazioni, a Torino e provincia ci sono 4 delle migliori 60 d’Italia

3691
SHARE
Torrefazioni, a Torino e provincia ci sono 4 delle migliori 60 d'Italia
Torrefazioni, a Torino e provincia ci sono 4 delle migliori 60 d'Italia

Torrefazioni, a Torino ben 4 delle migliori 60 d’Italia: numero più che positivo per il capoluogo piemontese

Quello delle torrefazioni, a Torino, sembra essere un settore molto importante. Secondo la guida online “L’eccellenza delle torrefazioni italiane“, curata e pubblicata da De’ Longhi, sono ben 4 le torrefazioni presenti nel capoluogo piemontese da considerare tra le migliori 60 a livello nazionale.
La guida, giunta al suo secondo anno consecutivo di pubblicazione, ha ottenuto grande successo.
Così, i responsabili si sono attrezzati per andare a visionare i produttori di caffè di tutta Italia. Tra i tanti parametri considerati figurano la qualità dei chicchi prodotti, i metodi di produzione e le tecniche utilizzate.
Le grandi torrefazioni, a Torino, sono distribuite un po’ su tutto il territorio, tra la città e la provincia. Troviamo il Caffè Giuliano, situato a Caluso, in via Vittorio Veneto 140. Il bar collegato è “Orso Laboratorio Caffè“, che si trova a Torino, in via Claudio Luigi Berthollet 30/H.
L’attività affonda le sue radici nella torrefazione artigiana di Michele Giuliano Albo, creata a Caluso nel 1950.
Premiato anche il Caffè Alberto, che ha la sua torrefazione a Caselle Torinese, in strada Goretta 86/A.
Un’impresa nata quasi 60 anni fa (precisamente nel 1961) in pieno centro a Torino. Il fondatore Alfredo Alberto, ha tramandato l’attività e i trucchi del mestiere a Corrado Alberto, attuale titolare.
Citato anche il Boutic Caffè, che ha la sua torrefazione a Torino, in via Monginevro 8.
Tutto è iniziato nei primi anni Settanta, e da allora la qualità del caffè proposto ha deliziato diverse generazioni di clienti.
Spazio anche al Caffè Giordano, che ha la sua torrefazione a Ivrea, in via Burolo 22. Un’attività particolare, che si fonda sulla biodiversità e che propone una grande varietà di prodotti. Un tratto che distingue questa azienda dalle concorrenti e che le ha permesso di raggiungere questi importanti traguardi.
Foto www.maestridelgustotorino.com

Commenti

Correlato:  Dolcetto: il vino dell'amicizia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here