Home Articoli HP Studio Furbatto: la più antica agenzia immobiliare di Torino

Studio Furbatto: la più antica agenzia immobiliare di Torino

15
SHARE
Studio Furbatto: la più antica agenzia immobiliare di Torino
Studio Furbatto: la più antica agenzia immobiliare di Torino

Tutto cominciò nel 1929 quando il ragionier Cesare Furbatto, con la liquidazione da bancario, aprì il primo ufficio in piazza Lagrange. Era l’inizio di una nuova epoca: con Furbatto Immobili, infatti, si poneva la base per lo sviluppo dell’intermediazione immobiliare. Furbatto Immobili mantiene ancora oggi un’impostazione familiare.

La nostra House Hunter Laura Polesinanti ha intervistato  Cesare Furbatto, attuale co-titolare dello prestigioso studio. d’intermediazione immobiliare.

“E’ una scelta dettata dalle aspettative dei clienti torinesi?”

<Sicuramente un aspetto importante della nostra professione è il rapporto diretto che il cliente può instaurare con il titolare, ma non credo che sia una prerogativa ‘reclamata’ dai soli Torinesi. Il fatto di poter avere una persona di riferimento diventa automaticamente sinonimo di tranquillità e sicurezza, di massima attenzione al cliente. Per scelta abbiamo pubblicato i nostri volti sul nuovo sito, il nostro logo è il nostro cognome. Insomma, ci mettiamo la faccia ogni giorno per ribadire al nostro pubblico che ‘ci stiamo prendendo la responsabilità>”.

Come è cambiata l’agenzia con l’ingresso della terza generazione?

<E’ il mercato che è cambiato, nelle esigenze, nei modi di comunicare. Furbatto Immobili ha saputo essere in prima linea in questo cambiamento puntando ad esempio sui nuovi strumenti di web marketing. Ci siamo poi anche resi conto come la stessa figura dell’agente immobiliare abbia subito delle variazioni negli ultimi 20 anni: se un tempo era semplicemente colui che metteva in contatto le parti, oggi gli si viene chiesto un livello di professionalità maggiore. Quindi una preparazione giuridica, tecnica, fiscale, non certo approfondita, ma sicuramente aggiornata>.

Correlato:  Musei, a Torino si entra gratis in diversi giorni della settimana

I torinesi rispondono bene alla comunicazione digitale?

<I torinesi rispondono alla grande! Come sempre, oserei dire. Basti pensare che il più importante portale del settore : “ immobiliare.it” è nato proprio da un Torinese . Il che dimostra ancora una volta la nostra irrefrenabile capacità di innovare>.

Studio Furbatto: la più antica agenzia immobiliare di Torino

I vostri clienti sono spesso figli dei figli dei primi clienti del Ragioniere. Come è cambiato il modo in cui i torinesi affrontano una trattativa di compravendita?”

<E’ cambiata sia a livello di preparazione culturale sul settore, sia per il modo di reperire informazioni da parte del cliente (il web è una fonte inesauribile). E’ però aumentato anche il suo livello di diffidenza: è quindi giusto che i professionisti del settore alzino il livello delle verifiche e diano un servizio che soddisfi queste ‘nuove’ necessità>.

Qual è l’insegnamento più prezioso che vi siete tramandati di padre in figlio a partire dal 1929?

<Gestire ogni singolo immobile come se fosse nostro>.

C’è una costante negli anni tipicamente torinese che riguarda la scelta della casa?

<Più che una costante parlerei di onde generazionali: i nostri genitori cercavano la collina, il verde, la casetta indipendente. Oggi si va alla ricerca delle comodità, dei servizi e quindi di soluzioni centrali. Insomma, ogni epoca ha le sue esigenze. Sta a noi soddisfarle>.

C’è qualche aneddoto che possiamo raccontare?

<L’anno scorso abbiamo venduto l’alloggio di una signora di 95 anni che desiderava ritirarsi in una casa di riposo. Si trattava proprio di quell’immobile che, quasi 70 anni fa, mio nonno fece acquistare alla stessa signora! Lei, dopo tutti questo tempo, ancora non aveva dimenticato il nome Furbatto. Sono casi come questi che ci confermano il valore che le persone attribuiscono al nostro lavoro. Ecco il perché dell’importanza di un’impronta famigliare>.

Correlato:  Torino, 11 ottobre 1829: nasceva l'architetto Carlo Ceppi

 

A Cura di Laura Polesinanti,  House Hunter ed esperta di intermediazione immobiliare

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here