Home Articoli HP La Ryanair a Torino per le selezioni degli assistenti di volo

La Ryanair a Torino per le selezioni degli assistenti di volo

328
SHARE
La Ryanair a Torino per le selezioni degli assistenti di volo
La Ryanair a Torino per le selezioni degli assistenti di volo

La Ryanair a Torino per reclutare giovani ragazzi con tanta voglia di mettersi in gioco come assistenti di volo.

La Crewlink, società specializzata nel recruting, partner di Ryanair, ha stilato un calendario di date in tutta Italia per effettuare le selezioni dei nuovi assistenti di volo. La Ryanair a Torino sarà presente venerdì 2 giugno per una giornata intensa di colloqui.

Amate viaggiare? Avete sempre sognato di trascorrere la vostra vita su un aereo stando perennemente tra le nuvole? Allora questo articolo fa per voi! Come detto prima il 2 giugno, giorno della Festa della Repubblica, a Torino ci saranno le selezioni per lavorare come «assistenti di volo» a bordo della compagnia aerea. I giovani aspiranti al posto avranno l’opportunità di lavorare in numerosi aeroporti europei, tra cui diversi in Italia. Non solo a Torino si terranno i colloqui, ma anche nel resto d’Italia.

Requisiti

  1. Maggiore età;
  2. Conoscenza della lingua Inglese;
  3. Capacità natatorie;
  4. Altezza minima di 1,57 cm (proporzionata con il peso);
  5. Capacità visive normali;
  6. Buona forma fisica.

Richiesta inoltre disponibilità, flessibilità e buona personalità. Non è richiesta un’esperienza pregressa. Saranno tenute in buona considerazione esperienze di lavoro a contatto con il pubblico.

Dove mandare la propria candidatura

Per partecipare alle selezioni è necessario inviare una candidatura on line al sito sito Crewlink nella pagina dedicata ai Recruitment Days. Dopodiché, i candidati ritenuti idonei dovranno seguire un corso di formazione di 6 settimane, a tempo pieno. Per tutti coloro che supereranno le selezioni e il corso di formazione avranno diritto ad un contratto di 36 mesi con Crewlink. Ryanair propone ai suoi dipendenti un contratto di impiego scandito su 5 giorni di lavoro, 2 liberi, seguiti da 5 giorni di lavoro e poi 3 liberi, con 20 giorni di ferie ogni anno. Non sono previsti turni notturni e i dipendenti hanno diritto a benefici di volo fin dal primo giorno. La società prevede inoltre, per i nuovi assunti, eventuali avanzamenti di carriera con consequenziale aumento di stipendio proporzionale alla crescita delle responsabilità.

Carmen Terrazzino

(credit foto: Quotidiano Piemontese)

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here