Home Articoli HP BookCrossing, a Caselle l’iniziativa per viaggiare leggendo

BookCrossing, a Caselle l’iniziativa per viaggiare leggendo

22
SHARE
BookCrossing, a Caselle l'iniziativa per viaggiare leggendo
BookCrossing, a Caselle l'iniziativa per viaggiare leggendo

BookCrossing, a Caselle l’iniziativa per leggere in viaggio: 100 volumi disponibili da prendere in prestito

È partita l’iniziativa del BookCrossing, a Caselle. L’aeroporto Sandro Pertini metterà a disposizione 100 volumi dalla Libreria Luxemburg. I libri potranno essere presi in prestito e portati in viaggio. Un progetto interessante ed educativo, che permetterà a coloro che transiteranno dall’aeroporto del capoluogo piemontese di trattenere per poco tempo un testo e di portarlo in giro per il mondo. Al termine della tratta, il libro farà ritorno al luogo d’origine.

I passeggeri che vorranno partecipare dovranno recarsi presso il punto allestito con un altro volume. Quest’ultimo dovrà essere consegnato e potrà essere, a sua volta, “adottato” da un altro viaggiatore.

Lanciare un’iniziativa come quella del BookCrossing, a Caselle, significa far viaggiare la cultura. E magari ingannare il tempo del tragitto aumentando il proprio bagaglio culturale. Quella della cultura che viaggia è già di per sé un’idea affascinante, soprattutto perché diventa raggiungibile per un numero sempre più alto di persone.

Tra i generi proposti dalla Libreria Luxemburg, troviamo davvero scritti per tutti i gusti. Su tutti spiccano, i romanzi contemporanei e i grandi classici. Non mancheranno testi di letteratura italiana e straniera, sia in traduzione che in lingua originale. Dunque, se capita l’occasione di viaggiare, questa è un’iniziativa da non perdere. Ed è gratis: un incentivo in più per adottare un libro in viaggio.

Commenti

Correlato:  Torino-15 concerti da non perdere nel 2017

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here