Home Articoli HP La Reggia di Venaria a capo del Consorzio delle Residenze reali sabaude

La Reggia di Venaria a capo del Consorzio delle Residenze reali sabaude

70
SHARE
La Reggia di Venaria a capo del Consorzio delle Residenze reali sabaude
La Reggia di Venaria a capo del Consorzio delle Residenze reali sabaude

La Reggia di Venaria Reale diventa capofila del Consorzio delle Residenze reali sabaude: altro importante riconoscimento per lei

La Reggia di Venaria Reale è stata nominata capofila nel Consorzio delle Residenze reali sabaude. Un importante riconoscimento per questa bellezza, che continua a collezionare soddisfazioni a ripetizione.

La decisione è arrivata subito dopo il cambio del nome del consorzio stesso. Venaria dovrà fare da guida nell’impianto missione della Regione Piemonte, che vuole a tutti i costi far crescere tutte le sue realtà turistiche. Uno scopo raggiungibili più facilmente realizzando una rete di cooperazione, che mette in mostra tutti i tesori sabaudi. Strettamente legati alla Reggia sono infatti patrimoni come i Musei reali, la Palazzina di caccia di Stupinigi, il Castello di Racconigi e quelli di Rivoli e Aglié. Proprio con essi è stata avviata la manifestazione “Palchi reali”, un evento che illustra tutti gli spettacoli ambientati nelle strutture di questo circuito.

La Reggia di Venaria ha ottenuto questa carica grazie al grande lavoro di questi primi dieci anni di riapertura. Un percorso fatto di grandi investimenti e sforzi, che l’hanno portata ad avere tre stelle sulla guida Michelin e oltre un milione di visitatori in un anno. Risultati importanti, che potranno essere riprodotti dalla Reggia stessa e magari da altre strutture, che potranno consolidare la propria offerta e i propri punti di forza grazie a queste nuove misure.

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here