Home Articoli HP – 2 giorni al ritorno del Salone del Libro di Torino!

– 2 giorni al ritorno del Salone del Libro di Torino!

1
SHARE
- 2 giorni al ritorno del Salone del Libro di Torino!
- 2 giorni al ritorno del Salone del Libro di Torino!

Il Salone del Libro di Torino sta per tornare! Al Lingotto Fiere è quasi tutto pronto per la grande kermesse letteraria piemontese!

Arriva questo periodo, subito dopo Marzo che inizio a fremere per la voglia di andare al Salone del Libro di Torino (ovviamente non si tradisce la “madre patria”). Quindi inizio a cercare news sul tema di quest’anno che, come abbiamo già detto nelle scorse settimane sarà Oltre il confine, inizio a cercare news sul programma, sugli ospiti, sulle case editrici presenti, sul Salone Off, insomma, su tutto ciò che gira attorno a questo evento. Oggi, a due giorni dal Salone, Lingotto Fiere brulica di persone che stanno finendo di montare e allestire i padiglioni: un lavoraccio, sicuramente, ma che ripaga con l’emozione negli occhi di tutte le persone che parteciperanno all’evento.

Numeri del 2017

Quest’anno, la 30° edizione, i numeri hanno superato qualsiasi aspettativa: 469 espositori (nel 2016 erano 338) a cui si aggiungono 33 editori francesi per la prima volta ospiti negli stand di quelli italiani. In tutto oltre mille case editrici. 

Numeri da capogiro. Mai visti prima. Hotel pieni di turisti curiosi, Torino capitale mondiale della lettura! Quest’anno il Salone farà il botto! Ma continuiamo con il nostro articolo, senza divagare troppo e farsi prendere dall’entusiasmo!

Tempo di Libri o Salone Internazionale del Libro?

Da “Tempo di Libri” ormai è trascorso un mese e come sappiamo è stato flop. Cosa dobbiamo aspettarci dal nostro Salone? Sarà deludente? Sarà una svolta? Lo scopriremo alla fine delle giornate. Magari gli editori che hanno preferito Milano a Torino se ne pentiranno amaramente e torneranno a casa come il figliol prodigo. Chi lo sa!

Correlato:  Salone del Libro, Torino ha già superato Milano: 56mila biglietti staccati

L’edizione delle prime volte

La prima del Sindaco (non voletemene ma io Sindaca non riesco proprio a scriverlo, sono per la parità ma il sindaco è un’istituzione e sono del parere che non abbia bisogno di cambiamento di genere) Chiara Appendino. La prima senza il direttore storico Ernesto Ferrero. La trentesima edizione e non è cosa da poco! La prima dopo un anno di delusioni con la storia degli editori che fuggivano a Milano. La prima di una nuova era!

Stiamo aspettando il Salone, non vediamo l’ora! Inoltre attendiamo anche la novità Narrazioni Jazz al vicino Auditorium che domani sera inaugurerà con lo spettacolo gratuito «Jass. Ovvero quando il jazz parlava siciliano». Un evento che segnerà l’inizio di due novità!

Carmen Terrazzino

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here