Home Articoli HP Torino nella Guida Michelin 2017: ecco i 4 ristoranti stellati

Torino nella Guida Michelin 2017: ecco i 4 ristoranti stellati

618
SHARE
Torino nella Guida Michelin 2017: ecco i 4 ristoranti stellati
Torino nella Guida Michelin 2017: ecco i 4 ristoranti stellati

Torino nella Guida Michelin 2017 con ben quattro ristoranti super rinomati!

Quali sono i ristoranti migliori di Torino nella Guida Michelin 2017? Sono 4 e sono super celebri: Il Cambio, Vintage 1997, Magorabin e Casa Vicina-Eataly Lingotto. Questi fantastici quattro sono entrati in classifica per la loro cucina sopraffina e l’eleganza dei locali.

Del Cambio

Riportando qui di seguito le parole degli ispettori della Guida Michelin si evince che è «uno dei ristoranti storici più eleganti d’Italia. Accanto ai decori e agli arredi del XIX secolo trovano spazio inaspettate opere di artisti contemporanei. Alla guida della cucina Matteo Baronetto che ai piatti della tradizione affianca creazioni dalla forte personalità. Completano l’offerta il light lunch, il dehor estivo e l’esclusivo Tavolo dello Chef». Volete info maggiori? Allora si trova in Piazza Carignano 2 (vicino la gelateria Pepino), il menù varia tra i 35 e i 150 euro (alla carta tra i 79 e i 121). Cliccare qui per il sito internet.

Vintage 1997

Situato nella bellissima Piazza Solferino, questo locale ha stupito gli ispettori: «La creatività prende spunto dalla tradizione, per volteggiare in molteplici forme. Importazione diretta di Champagne e selezionata cura nella scelta di materie prime». Non solo food hanno apprezzato gli ispettori, ma anche l’arredamento ricercato. Una chicca della nostra Torino, insomma. Ovviamente non vi lascio a corto di info: Chef Pierluigi Consonni accoglie i suoi ospiti con menu che va da 40 a 75 euro (alla carta da 50 a 106 euro). Cliccare qui per visitare il sito internet.

Casa Vicina – Eataly Lingotto

Meno centralizzato, forse in una zona poco chic rispetto alle precedenti, ma Casa Vicina si è fatta amare per la professionalità dello Chef. Gli ispettori hanno detto «All’interno di Eataly, primo supermercato italiano con prodotti alimentari di ‘nicchia’, c’è un ristorante di genere minimalista per una cucina creativa di grande spessore». Il ristorante si trova in via Nizza 224 e offre menù da 38 a 110 euro ( à la carte da 55 a 112 euro). Cliccare qui per visitare la pagina web.

Correlato:  Torino, il Borgo Medievale sarà privatizzato: risparmi per un milione

Magorabin

Il suo nome è misterioso, richiama la magia e in effetti un po’ magico lo è. Magorabin è aperto dal 2003 e si trova in corso San Maurizio 61, nel cuore di Torino. La Guida Michelin dice «Dimenticate il viale trafficato e confusionario ed entrate nell’universo del mago, nei piatti troverete un eco piemontese, ma prevalgono la fantasia e gli accostamenti estrosi. E’ una scossa d’inventiva alla Torino tradizionalista e conservatrice». Cliccare qui per maggiori informazioni.

Voi siete già stati in questi locali? Ci andreste?

Carmen Terrazzino

(credit foto: Vintage 1997)

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here