Home Articoli HP Cosa fare a Torino nel weekend (6-7 maggio 2017)?

Cosa fare a Torino nel weekend (6-7 maggio 2017)?

25
SHARE
Cosa fare a Torino nel weekend (6-7 maggio 2017): Patti Smith all'Auditorium Rai

La pioggia bagna la nostra città dalle prime ore della mattina, ma non bisogna farsi scoraggiare. Sarà la musica a scaldare il cuore e ritemprare lo spirito.Oggi, nel darvi i consueti consigli su cosa fare a Torino nel weekend (6-7 maggio 2017), vogliamo dedicare questo spazio agli splendidi concerti ospitati stasera e domani in due importanti auditorium del capoluogo piemontese.

Patti Smith sabato 6 maggio all’Auditorium Rai

L’attesa è finalmente terminata.Tra poche ore Patti Smith salirà sul palco dell’Auditorium Rai.

Tutto esaurito, per la sacerdotessa del rock, che inaugura con questo concerto l’edizione 2017 del Salone del Libro. I biglietti sono andati a ruba all’apertura delle prevendite, e il fermento adesso è alto.

La grande cantautrice ha da poco ricevuto la laurea ad honorem in Lettere all’Università di Pisa. E proprio in queste ore alcuni studenti del liceo stanno chiacchierando con lei nell’Auditorium Gioacchino Rossini, prima del concerto. Una grande carriera da raccontare, all’insegna della poesia, tra canzoni memorabili e opere letterarie di altissimo livello.

L’evento Patti Smith – Grateful è stato organizzato da Collisioni e Banca d’Alba. La cantante sarà accompagnata sul palco dai figli e dal bassista, chitarrista e direttore musicale Tony Shanahan.

I Dream Theater domenica 7 maggio all’Auditorium Giovanni Agnelli

Domani al Lingotto sbarca il gruppo esponente massimo del progressive metal contemporaneo. I Dream Theater festeggiano i venticinque anni del disco Images and Words con un imponente concerto di tre ore.

Nessun pogo, nessuna calca sotto il palco. Per celebrare degnamente l’anniversario del suo album più venduto, la band ha deciso di allestire il concerto come uno spettacolo lirico, con posti a sedere per tutti e compita contemplazione uditiva della musica.

E il pubblico ne ascolterà l’intera tracklist, da Pull me under ad Another Day, per citare due tra i brani più celebri del disco.

Dopo il grande successo a Roma qualche giorno fa, i Dream Theater si preparano a un analogo tripudio torinese. L’energia di James LaBrie, John Petrucci, John Muyung, Jordan  Rudess e Mike Mangini incendierà i cuori dei metallari di vecchia e nuova generazione.

 

Manuela Marascio

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here