Home Enogastronomia Cosa fare a Torino il 1° maggio?

Cosa fare a Torino il 1° maggio?

14
SHARE
cosa fare a torino il 1° maggio?

Un mese propizio per i ponti lunghi, questo aprile che volge al termine. Dopo aver festeggiato il 25 aprile prolungando il weekend, anche la Festa dei Lavoratori ci farà vivere meglio il fatidico lunedì tanto temuto. Ma cosa fare a Torino il 1° maggio? Ecco alcuni suggerimenti per trascorrere una piacevole giornata di riposo restando in città.

Musei aperti a Torino il 1° maggio

Per chi vuolesse approfittare delle Festa dei Lavoratori per visitare alcuni tra i principali musei di Torino, ecco gli orari di apertura.

  • Museo Egizio: dalle 9 alle 18.30
  • Museo del Cinema: dalle 9 alle 20
  • Palazzo Madama: dalle 10 alle 18
  • Museo del Risorgimento: dalle 10 alle 18
  • Gam: dalle 10 alle 18

Le mostre da visitare a Torino il 1° maggio

Le previsioni meteo non promettono nulla di buono. Se dovete quindi ancora scegliere cosa fare a Torino il 1° maggio, una buona alternativa alla grigliata o scampagnata può essere la visita a una delle tante mostre in città e dintorni.

Ad esempio, a Camera – Centro Italiano per la Fotografia sono in corso la mostra L’Italia di Magnum. Da Henri Cartier-Bresson a Paolo Pallegrin e I am nothing di Valerio Spada, fotografo insignito della Guggenheim Memorial Foundation Fellowship sulla mafia siciliana, narrata attraverso le storie di alcuni boss e latitanti. Apertura al pubblico dalle 11 alle 19.

Alla Reggia di Venaria c’è Caravaggio Experience, presso la Citronieria delle Scuderie Reali. Un approccio ultramoderno alla storia dell’arte, mediante sistema di multi-proiezione che propone agli spettatori ben 57 opere del grande pittore. Una vera e propria esperienze di immersione totale nei quadri del mestro assoluto del Seicento italiano.

Per coloro che vorranno visitare la Gam, si ricorda che è in corso la mostra Colori. L’emozione del colore nell’arte. Un allestimenti che coinvolge Gam e Castello di Rivoli, e che vede protagonisti Kandinsky, Balla, Klee, Matisse, Fontana, Warhol e molto altri. Un percorso alla scoperta dell’utilizzo del colore nell’arte moderna e contemporanea occidentale.

Mostra-mercato di Confartigianato e Cioccolato Gourmet al Borgo Medievale

Questo weekend il Borgo Medievale ospita la mostra-mercato di Confartigianato, con esposizione di Cioccolato Gourmet.

Un evento per promuovere gli artigiani del territorio e i loro prodotti di alta qualità.

In questa occasione, gli stand di alcuni tra i più celebri Maestri Cioccolatieri del Gusto offriranno il meglio della loro produzione. Tutti potranno assaggiare golosissime leccornie, passeggiando sotto i portici del Borgo e lasciandosi rapire da profumi e sapori.

Le bancarelle saranno aperte dalle 9 alle 18 con gelati, piccola pasticceria, birre artigianali, streetfood, vini e liquori, sali e spezie.  oltre all’artigianato di qualità del manifatturiero e dell’artistico.

 

Manuela Marascio

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here