Home Articoli HP “Mamme oltre il tumore”, al Sant’Anna un nuovo progetto femminile

“Mamme oltre il tumore”, al Sant’Anna un nuovo progetto femminile

20
SHARE
"Mamme oltre il tumore", al Sant'Anna un nuovo progetto femminile

“Mamme oltre il tumore”, al Sant’Anna un nuovo progetto per preservare la fertilità delle pazienti

Prende il via il progetto “Mamme oltre il tumore”, al Sant’Anna. L’ospedale torinese aiuta a preservare la fertilità delle pazienti, che hanno scoperto di avere il cancro.

L’iniziativa ha lo scopo di evitare la perdita della fertilità per le pazienti che hanno o hanno avuto e superato il tumore. A causa di quest’ultimo, infatti, è molto facile diventare incapaci di procreare.

A tal proposito, l’equipe di ginecologia e ostetricia universitaria si metterà a disposizione di chiunque ne farà richiesta. Le terapie oncologiche realizzate saranno dedicate alle donne appartenenti alla Rete Oncologica di Piemonte e Valle d’Aosta. Le sedute potranno essere prenotate al numero 0113134576. Si potrà chiamare nei giorni feriali dalle 11 alle 12:30 e dalle 14 alle 15, a partire dal prossimo 2 maggio.

I numeri di questa malattia troppo diffusa

Per “Mamme oltre il tumore”, al Sant’Anna arriveranno molte pazienti. Nel solo 2016, ben 5mila donne hanno scoperto di essere state colpite da questa malattia. Ed è stato appena il 10% di esse a recarsi in apposite strutture per preservare la propria fertilità.

Dati che dovranno necessariamente essere rivisti al rialzo, con queste nuove misure sanitarie. Un grande progetto che coinvolgerà tante persone, e che contribuirà a realizzare uno dei desideri più importanti di ogni donna.

Commenti

Correlato:  MeteoTorino: inizia una settimana calda, ma con piogge e temporali

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here