Home Articoli HP Castello di Racconigi, annullate le visite di maggio per un nido di...

Castello di Racconigi, annullate le visite di maggio per un nido di cicogne

20
SHARE

A maggio visite annullate al castello di Racconigi a causa del nido di una coppia di cicogne sul Torrione.

Le visite previste il 14 e il 21 maggio al castello di Racconigi, sono state annullate dalla stessa direzione per lasciar spazio a una curiosa coppia di cicogne che pare abbia scelto il torrione dell’edificio per nidificare.

Castello di Racconigi, annullate le visite di maggio per un nido di cicogne
Castello di Racconigi, annullate le visite di maggio per un nido di cicogne

La scelta, molto apprezzata dall’opinione pubblica, mira a salvaguardare il benessere degli uccelli e della loro nidiata, così che possa non essere disturbata dall’arrivo dei visitatori.

L’opera del Guarini, grazie alla bizzarra scelta di questi due maestosi volatili, sarà visibile  dall’alto solamente più il 30 aprile, per questa primavera.

L’esperienza della visita al castello di Racconigi è piuttosto suggestiva. Comprende infatti la visita al terzo pieno della residenza sabauda, sotto “gli occhi” delle figure degli stessi Savoia a cavallo, uniche copie della Galleria di Palazzo Ducale, distrutta nell’incendia del 1659 e commissionata da Carlo Emanuele I.

L’esperienza di ammirare l’edificio dal torrione sarà ripetibile solamente in autunno, quando le piccole cicogne saranno in grado di volare e spostarsi dal nido.

Per amore della natura dunque, il turismo passerà momentaneamente in secondo piano e i visitatori potranno ammirare ancora una volta il grande parco, la veduta impagabile del Monviso e il castello il 30 aprile con “Orizzonti”.

Francesca Palumbo

Commenti

Correlato:  Centri commerciali, a Torino e provincia boom di aperture

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here