Home Articoli HP Salone del Libro 2017: il cinema approda al Lingotto!

Salone del Libro 2017: il cinema approda al Lingotto!

0
SHARE
Salone del Libro 2017: il cinema approda al Lingotto!

Non solo libri al Salone del Libro 2017! Quest’anno le industrie cinematografiche italiane e straniere cercheranno nuovi libri da trasporre in film.

Cattleya, Tangram, Lucky Red, Bibi Film, Malia Film, Fox, Mediaset, Ascent, Groenlandia, Wildside, Cross Productions, Palomar. E anche quelli stranieri, come Nordisk Film Distribution, Studio Canal, Film4, Warp Films e Amazon Studio. Questi sono solo alcune delle grandi industrie cinematografiche che saranno presenti al Salone del Libro 2017. Scopo? Ricerca di contenuti originali da trasporre in film per il grande e piccolo schermo, ma anche buttando un occhio al web.

Book to Screen. Si chiama così la sessione in cui le case cinematografiche potranno visionare libri da cui trarre storie. Sarà allestita nell’area destinata agli incontri d’affari B2B tra operatori internazionali per la compravendita di diritti editoriali. 313 operatori parteciperanno provenienti da 28 paesi del mondo.

Dopo la nomina di Massimo Bray come presidente del Salone del Libro, c’è stato un susseguirsi di novità, proprio come questa partecipazione; una delle innumerevoli innovazioni che caratterizzeranno questi cinque giorni letterari. Questo è il Salone dove tutto può accadere. Pensate che c’è la possibilità che un editore di Tokio decida di tradurre un romanzo sconosciuto ai più. Oppure che uno sceneggiatore decida di trasporre un romanzo che non è riuscito ad entrare nel cuore e nelle librerie di molte case. Sempre il neo-presidente ha voluto incontrare tutti i dipendenti che creano questo straordinario evento e vorrà essere aggiornato giorno per giorno di tutto ciò che accade durante questo Salone “Oltre il Confine”.

Ma non solo cinema, perché quest’anno ci sarà il concorso di Cardioteam Foundation Onlus per studenti del terzo e quarto anno delle superiori. Tema della gara? La storia del cuore di Chopin, conservato per suo volere in Polonia mentre le sue spoglie sono a Parigi, nel cimitero di Père-Lachaise. Premi in palio? 300 biglietti del Salone per i 100 studenti che vinceranno il concorso.

Correlato:  Inaugurazione del Cacao, ennesimo rinvio: clienti imbufaliti

Per maggiori informazioni cliccate qui.

Carmen Terrazzino

 

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here