Home Articoli HP Molinette, la navigazione intraoperatoria arriva alla Città della Salute

Molinette, la navigazione intraoperatoria arriva alla Città della Salute

8
SHARE
Molinette, la navigazione intraoperatoria arriva alla Città della Salute
Molinette, la navigazione intraoperatoria arriva alla Città della Salute

Molinette, la navigazione intraoperatoria sperimentata in anteprima mondiale alla Città della Salute

Alle Molinette, la navigazione intraoperatoria fa il suo ingresso tra le tecniche chirurgiche. Una nuova pratica, che fa il suo esordio a livello mondiale alla Città della Salute.

Si tratta di una tecnica innovativa, frutto di uno studio effettuato presso la chirurgia maxillo facciale delle Molinette. Studio biennale poi pubblicato sulla rivista “Plastic and Reconstructive Surgery”.

Alle Molinette, la navigazione intraoperatoria permetterà di curare un trauma molto particolare: la frattura dell’orbita. Un inconveniente che può capitare in svariate occasioni, come incidenti domestici o stradali. Colpisce l’occhio, una parte delicatissima del corpo umano. Pertanto, sono richiesti interventi precisi ed efficaci. E proprio per aumentare efficacia e sicurezza delle operazioni, ci si potrà avvalere di questa novità in specifici casi.

Si potranno effettuare interventi mininvasivi per pianificare e simulare l’operazione. Si andrà a visualizzare sullo schermo di un computer la posizione degli strumenti chirurgici rispetto all’anatomia del paziente in tempo reale. Ma non solo: si potrà anche fare una simulazione pre-operatoria di ciò che occorrerà fare per ovviare ai problemi del paziente.

Dunque, un’altra grande novità made in Torino fa il suo esordio nella sanità. Un altro primato mondiale che dà lustro alle qualità del settore sanitario torinese.

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here