Home Articoli HP Stupinigi, per la Palazzina in arrivo nuovi progetti per l’utilizzo

Stupinigi, per la Palazzina in arrivo nuovi progetti per l’utilizzo

16
SHARE
Stupinigi, per la Palazzina in arrivo nuovi progetti per l'utilizzo
Stupinigi, per la Palazzina in arrivo nuovi progetti per l'utilizzo

Stupinigi, per la Palazzina di Caccia si studiano nuovi progetti

A Stupinigi, per la Palazzina di Caccia sono in arrivo nuovi progetti per l’utilizzo.

La struttura potrebbe vedere svariati cambiamenti nel breve termine. Sta infatti tornando di moda uno dei vecchi progetti degli anni 90, da applicare al complesso ideato da Filippo Juvarra.

Innanzitutto, si parla di urbanistica e viabilità. Per raggiungere la Palazzina, potrebbe essere allungata la linea 4. Il tratto di corso Unione Sovietica potrebbe essere esteso fino all’incrocio con Borgaretto. Il centro abitato sarebbe così più collegato con i mezzi pubblici. Ma, soprattutto, sarebbe più facile e comodo raggiungere la Palazzina.

Per quanto riguarda la struttura in sé, anche se appartiene all’Ordine Mauriziano, potrebbe essere destinata a funzioni culturali ed enogastronomiche. L’ideale, secondo i vertici della Reggia di Venaria, sarebbe quello di far sorgere a Stupinigi cascine e agriturismi. Un ottimo modo per esaltarne la tradizione produttiva di formaggi, uova e latte. Gli spazi verdi, invece, dovranno essere percorribili in bici e a cavallo.

A Stupinigi, per la Palazzina di Caccia, non ci si è mai adoperati seriamente per far diventare questo gioiello uno dei poli culturali del turismo torinese e piemontese.

Ecco che ora, con gli incoraggianti numeri del 2016 (oltre 115mila visitatori), le istituzioni locali stanno pensando a come far rendere al meglio le potenzialità. Potenzialità che sono state già intraviste dai torinesi, che, da molto, ne invocano lo sfruttamento per scopi turistici. Adesso sembra essere giunto il momento.

Commenti

Correlato:  Salone dell'Auto di Torino, attesi 800mila visitatori per la kermesse

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here