Home hp2 Stazione Quaglia-Le Gru: dove eravamo rimasti?

Stazione Quaglia-Le Gru: dove eravamo rimasti?

1180
SHARE
Stazione Quaglia-Le Gru: dove eravamo rimasti?
Tempo di lettura: 2 minuti

La nuova linea SFM5 è stata presentata lunedì a Porta Susa ed è compresa anche la realizzazione della stazione Quaglia-Le Gru.

Finalmente si parla della stazione Quaglia-Le Gru! La linea SFM5 è stata presentata ufficialmente lunedì 3 aprile a Porta Susa ed è stato inevitabile parlare anche della nuova fermata.

Dove sarà realizzata?

La stazione sarà realizzata all’altezza del cavalcavia di strada Antica di Grugliasco, in corrispondenza del centro commerciale Le Gru e dei quartieri Lesna, Quaglia e Paradiso.

Cosa comprende il progetto?

Per quanto riguarda la costruzione delle fermate, questo sarà un progetto grandioso perché tutte avranno soluzioni architettoniche unitarie. Così permetteranno di raggiungere un’identità architettonica comune: verrà utilizzata anche per gli imbocchi dei tunnel, per i fabbricati e le opere d’arte.

Quando partiranno i lavori?

I lavori per la linea inizieranno nel 2018 e si completeranno nel 2021, stando alle previsioni. La realizzazione della nuova linea sarà un importante traguardo per contrastare l‘inquinamento atmosferico causato dal traffico.

La nuova linea FM5 che collegherà Orbassano a Torino renderà più agevole non solo il polo commerciale Le Gru, ma anche l’Ospedale San Luigi. L’investimento economico complessivo è di circa 60 milioni di euro.

Stazione Quaglia-Le Gru: dove eravamo rimasti?
In 15 minuti si potrà raggiungere la parte opposta della città e persino le zone circostanti. Questo è sicuramente un traguardo! Pensate solo che la nuova linea sarà realizzata 10 anni prima rispetto alla Torino-Lione. Incredibile, vero?

Il collegamento non lascerà isolata la zona Sud.

Tutti speriamo che la promessa della sua realizzazione entro il 2021 non sia solo appunto una promessa, ma che diventi veramente realtà.

Correlato:  7 giugno 1882 via Garibaldi prende il posto di via Dora Grossa

Torino non è mai stata così avanti!

Carmen Terrazzino

(credit foto SFM Torino e cinturaovest.it)



Commenti