Home Arte Il Museo d’artiglieria di Torino apre al pubblico nel week end

Il Museo d’artiglieria di Torino apre al pubblico nel week end

109
SHARE
Il Museo d'artiglieria di Torino apre al pubblico nel week end
Il Museo d'artiglieria di Torino apre al pubblico nel week end

Il Museo d’artiglieria di Torino apre al pubblico in questo week end

Il Museo d’artiglieria di Torino apre al pubblico in questo fine settimana grazie al contributo del Fai.

Il deposito di reperti, situato in piazza Rivoli, sarà infatti disponibile per i visitatori nelle giornate di sabato 25 e domenica 26 marzo. Un museo ricco di risorse e tesori, che trova spazio in 6mila metri quadrati della Caserma Carlo Amione. Una grande occasione per gli appassionati di armi e di guerra. Sono oltre 12mila e 700 gli oggetti conservati. Sarà possibile vedere da vicino gli armamenti di qualsiasi periodo storico.

Tra questi troviamo due missili nucleari della Guerra Fredda, un Honest Johns e un Lance. E poi i cannoni delle due Guerre Mondiali, mitra, fucili, carri armati e blindati. Non mancano nemmeno le “ghiande missile”, risalenti a migliaia di anni fa. E nemmeno le bombarde che hanno contribuito alla conquista di Costantinopoli nel 1453.

Il periodo, per il Museo d’artiglieria di Torino, non è certo dei migliori. Da tempo si sta cercando di trovare nuove sistemazioni per tutti gli oggetti conservati.

Questo perché le collezioni esposte sono state sempre riservate a un pubblico ristretto e di soli invitati. Uno spreco enorme, come hanno spesso sottolineato i gestori dell’esposizione. Questi ultimi potranno vedere realizzato il proprio desiderio. Da anni si invocava l’utilizzo di questi gioielli per mostre e itinerari. Ora sembra essere arrivato il momento giusto, con una prima apertura che pone i presupposti per un grande successo.

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here