Home Articoli HP Torino-Langhe: una partnership per la promozione turistica

Torino-Langhe: una partnership per la promozione turistica

8
SHARE
Torino-Langhe: una partnership per la promozione turistica
Torino-Langhe: una partnership per la promozione turistica

 

L’unione fa la forza e la partnership Torino-Langhe vuole far risplendere il Piemonte in tutto il mondo.

La Sindaca Appendino ha le idee chiare: l’affermazione di Torino come capitale di cultura ed eventi e vuole farlo “sfruttando” tutto ciò che il Piemonte ha da offrire. Come? Creando una partnership Torino-Langhe, per promuovere il turismo. L’unione fa la forza e nei prossimi mesi sentiremo parlare molto più sovente delle Langhe, proprio per incentivare ogni tipo di turismo. In questi mesi verranno presentate le iniziative che stanno a cuore alla nostra Sindaca, e sono numerose; il calendario di quest’anno è fittissimo di manifestazioni. Inoltre, questa estate, verrà esposto (con largo anticipo) il programma degli eventi del 2018 in cui sarà “inaugurata” una piccola brochure riguardante il sodalizio tra Torino-Langhe.

Si sa, il Piemonte è invidiato in tutto il mondo per i suoi usi e costumi, per le sue terre ricche di fascino e storia, per la sua cucina e i suoi prodotti (dal vino ai formaggi) e questa alleanza valorizzerà la nostra Regione ancora di più.

 

Speriamo che questa intesa tra la nostra sindaca, l’assessore al Turismo della Città di Torino Alberto Sacco e il sindaco di Alba, Maurizio Marello, sia proficua e soprattutto duri abbastanza cosicché possa dare i suoi frutti. Stando ai dati forniti dalle rispettive giunte comunali, la permanenza dei turisti nella nostra città e in quel di Alba è praticamente la stessa: 2 giorni e mezzo, un weekend in pratica; quindi, perché non provare a raddoppiare il tutto, magari dando la possibilità ai turisti di soggiornare maggiormente nella nostra fantastica e magica Regione?

Tutti hanno dato la propria disponibilità (e a giorni verrà firmato il protocollo che sancirà definitivamente questa partnership), vedremo nei prossimi mesi cosa accadrà.

Sarà una delusione o una vittoria?

Stay tuned.

Carmen Terrazzino

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here