Ligabue a Torino: tour interrotto per problemi alle corde vocali

Ligabue a Torino: tour interrotto per problemi alle corde vocali

15
SHARE
ligabue a torino: tour interrotto

E’ venerdì. Non gli rompete i c****i. Così verrebbe da cantare, pensando a questa giornata funesta per il rocker emiliano. Tutti i fan aspettavano Ligabue a Torino per due concerti al Pala Alpitour il 28 e 29 marzo 2017. Ma proprio questa mattina, in un video, il cantante ha dato un triste annuncio: tour annullato a causa di un problema alle corde vocali.

Lo scorso 14 marzo, giorno del suo compleanno, durante il live al Mediolanum Forum di Assago, si era dovuto fermare per scusarsi con il suo pubblico. Voce “così così”, molta fatica nel portare avanti la scaletta.

E adesso, la definitiva ricaduta e l’ordine di stop da parte del suo medico.

«Dopo 3-4 pezzi del concerto ero quasi afono. Così ho avuto bisogno di farmi visitare ovviamente il giorno dopo», ha raccontato Ligabue. «Mi hanno detto una cosa che avrei preferito non sentirmi dire ma che purtroppo rientra fra quelle che vengono definite le “malattie professionali” di chi canta. Ho un polipo alla corda vocale sinistra. Il che significa una cosa molto semplice. Il polipo non ti permette di poter cantare e quindi io adesso non posso cantare. Devo fare un intervento che mi dicono essere abbastanza semplice. Però richiede qualche mese di recupero per la piena funzionalità delle corde vocali».

Ma che ne sarà di tutti i biglietti venduti per le date del tour di Made in Italy?

Made in Italy: tour negli stadi rimandato a settembre e ottobre 2017

Tutte le date programmate per la primavera/estate 2017 slitteranno all’autunno.

Quindi, i concerti che avrebbe dovuto tenere Ligabue a Torino il 28 e 29 marzo saranno recuperati il 10 e l’11 ottobre 2017.

Correlato:  Torna al Lingotto Fiere di Torino il Reload Music Festival!

Ecco tutti gli altri appuntamenti del tour:

  • 4 settembre 105 Stadium di Rimini (recupero del concerto del 10 aprile)
  • 6 settembre Pala Resega di Lugano (recupero del concerto del 12 maggio)
  • 8 e 9 settembre Mediolanum Forum di Assago – Milano (recupero dei concerti del 4 e 5aprile)
  • 12, 13, 15, 16, 18, 20 settembre al Palalottomatica di Roma (recupero dei concerti del 12, 13, 15, 16, 18 e 20 aprile)
  • 20 settembre Pala Florio di Bari (recupero del concerto del 23 maggio)
  • 22 e 23 settembre Nelson Mandela Forum di Firenze (recupero dei concerti del 22 e 23 marzo)
  • 25 e 26 settembre 105 Stadium di Genova (recupero dei concerti del 25 e 26 marzo)
  • 28 settembre Pala Bigi di Reggio Emilia (recupero del concerto del 27 aprile)
  • 30 settembre e 1 ottobre Fiera di Brescia (recupero dei concerti dell’1 e 2 aprile)
  • 3 ottobre Pala Arrex di Jesolo (Venezia) (recupero del concerto del 26 aprile)
  • 5 ottobre Zoppas Arena di Conegliano (treviso) (recupero del 9 maggio)
  • 7 ottobre Pala Onda di Bolzano (recupero del concerto del 19 aprile)
  • 13 e 14 ottobre Pala Bam di Mantova (recupero del 6 e 7 maggio)
  • 16 ottobre Pala Prometeo di Ancona (recupero del concerto del 24 aprile)
  • 18 ottobre Adriatic Arena di Pesaro (recupero del concerto del 20 marzo)
  • 20 e 21 ottobre Arena Spettacoli Pd Fiere (recupero del 21 e 22 aprile)
  • 23 e 24 ottobre Pala Rubini Alma Arena di Trieste (recupero del 28 e 28 aprile)
  • 27 e 28 ottobre Unipol Arena di Bologna (recupero dei concerti del 7 e 8 aprile)

E’ andata così, dunque. Ma si sa. “I duri hanno due cuori”. E anche due corde vocali. E un piano B sempre a disposizione.

Correlato:  Salone del Libro di Torino, cento bandierine in cima alle Alpi piemontesi

 

Manuela Marascio

LEAVE A REPLY