Home Articoli HP Le piazze di Torino: i gioielli di una città regale

Le piazze di Torino: i gioielli di una città regale

4387
SHARE
Tempo di lettura: 2 minuti

Torino è rinomata per l’atmosfera regale che la caratterizza storicamente. Essa è dovuta ai porticati, alla raffinatezza delle facciate dei palazzi e lo stile regale visibile ovunque. In buona parte, però, è anche dovuta alle splendide piazze che costellano l’intera città.

Le piazze di Torino sono tutte affascinanti per un motivo o per un altro, e sono davvero tante: ben 121 sparse da nord a sud dell’ex capitale d’Italia.

Le più belle (e famose) piazze di Torino

Le piazze di Torino più rinomate sono ben note agli abitanti della città e molto ricercate dai turisti. Essi vengono da tutto il mondo per ammirarne la bellezza e le statue che ne adornano il centro, oppure i portici che le costeggiano, o ancora i monumenti che vi si affacciano. Le piazze rappresentano, quindi, una vera attrazione della città.

Piazza Castello: il centro della città

Le piazze di Torino: i gioielli di una città regale

Una delle più belle piazze di Torino è senz’altro piazza Castello. Vero fulcro della città, lì convergono via Roma, via Po e via Garibaldi. Su piazza Castello si affacciano il Palazzo Reale e Palazzo Madama, oltre al Teatro Regio e ai tanti bar e negozi tipici.

Piazza San Carlo, il Salotto di Torino

Le piazze di Torino: i gioielli di una città regale

Un’altra delle piazze di Torino più famose è piazza San Carlo, detta anche “il Salotto di Torino”. Sono famosissime le due chiese barocche del Seicento che si affacciano sulla piazza: la Chiesa di San Carlo Borromeo e la Chiesa di Santa Cristina, dette anche “Chiese Gemelle di Torino” che danno una parvenza di simmetria quasi perfetta alla piazza.

Correlato:  Terminati i lavori di restauro alla Cappella del Valentino di Torino!

Piazza Vittorio, la piazza più grande d’Italia

Le piazze di Torino: i gioielli di una città regaleLa regina delle piazze di Torino è senza ombra di dubbio Piazza Vittorio Veneto. Si trova ai piedi della collina torinese e si affaccia sul Po. Si estende per 38.000 metri quadri, perciò è di gran lunga la piazza più grande di Torino e una delle maggiori d’Europa. Dall’altra parte del fiume si trova la Chiesa della Gran Madre e, scendendo verso il fiume, i Murazzi, famosi per la movimentata vita notturna soprattutto durante l’estate.

…e tante altre

Oltre a queste tre, sono tante le piazze di Torino degne di nota. Piazza Carignano, su cui si affaccia il Teatro Carignano, a due passi da piazza Castello, oppure piazza Statuto, famosa per l’obelisco a cui si imputano poteri esoterici. Poi ci sono piazza Robilant, piazza della Repubblica (detta Porta Palazzo), piazza Solferino, piazza Arbarello…

È impossibile nominare tutte le piazze di Torino in un solo articolo: non resta che andare a scoprirle!

(credits foto: Andrea Cherchi; http://soulofgoldfightclub.forumcommunity.net; museotorino.it)

 



Commenti

SHARE