Home Arte La “Venere Solitaria” sarà esposta negli USA, un pezzo di Torino in...

La “Venere Solitaria” sarà esposta negli USA, un pezzo di Torino in America

62
SHARE
BOTTICELLI E LA RICERCA DEL DIVINO

La “Venere Solitaria” sarà esposta negli USA

La “Venere Solitaria” sarà esposta negli USA. La celebre opera di Sandro Botticelli, abitualmente presente nella Galleria Sabauda di Torino, sarà trasportata oltreoceano.

Il dipinto sarà utilizzato per una mostra dedicata al maestro, chiamata “Botticelli and the Search for the Divine: Florentine Painting Between the Medici and the Bonfires of the Vanities”. Si partirà dal Muscarelle Museum of Art di Williamsburg (Virginia), dove la Venere Solitaria rimarrà fino al 7 aprile. In seguito, tappa al Museum of Fine Arts di Boston.

Negli USA approderanno, in totale, sedici opere di Botticelli, tutte custodite in Italia in musei e chiese. A essa si aggiungeranno anche sei creazioni di Filippo Lippi (maestro di Botticelli) e di suo figlio Filippino Lippi (allievo di Botticelli). Spazio anche a un quadro e una statuetta in bronzo di Antonio Pollaiuolo e due tele di Fra Bartolomeo.

La “Venere Solitaria” sarà esposta negli USA, ma non sarà accompagnata dall’altra opera del Botticelli. Due dipinti simili, che però non saranno in coppia in questo speciale evento.

Dunque, un pezzo d’arte di Torino si trasferirà temporaneamente negli Stati Uniti. Un’occasione per far apprezzare anche all’estero le bellezze di cui dispone il nostro territorio. Chissà che qualche appassionato, innamorato delle opere di Botticelli, non decida di venire a visitare la nostra città, quando le tele faranno ritorno a casa.

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here