Gtt, il tram 4 sarà più veloce: avrà la precedenza per tutti...

Gtt, il tram 4 sarà più veloce: avrà la precedenza per tutti i semafori

7
SHARE

Gtt, il tram 4 diventa più veloce

Uno dei mezzi più utilizzati della Gtt, il tram 4, diventerà più rapido.

Questo è quanto emerge dalle decisioni prese dall’Assessorato alla Mobilità, che vuole velocizzare il trasporto pubblico di superficie. Il 4 avrà la precedenza a tutti i semafori, e potrà così risparmiare, nell’arco di una giornata, una corsa. È ciò che avviene già con i tram 3 e 16, e le novità sembrano soddisfare gli utenti.

Per Gtt, il tram 4 comporterà alcune modifiche, che richiederanno l’intervento logistico ed economico del Comune. Torino riceverà da Roma circa 1 milione e 600mila euro per installare dei sensori in grado di rendere possibile e sicuro il servizio. Sensori che porteranno in città i “semafori intelligenti”, in grado di misurare il traffico sui viali.

Per incrementare ulteriormente la velocità, l’Assessora Maria Lapietra sta pensando di riproporre una vecchia idea: il taglio di alcune fermate. Attraverso l’introduzione dell’obbligo di “bippare” anche gli abbonamenti, si cercherà di capire quali sono le fermate meno utilizzate. Queste ultime saranno più soppresse, anche se non saranno cancellate quelle che distano più di 500 metri tra di loro.

Il servizio generale, dunque, non scenderà sotto i 143 milioni di km annui. Si temeva un taglio di oltre 6 milioni di km, ma così non è stato.

Un’ultima nota riguarda la linea 2 della metro. In questi giorni ci sarà il bando per il progetto preliminare, con 11 offerte che sono pervenute al Comune. Il vincitore disporrà di 10 milioni di euro. Vincitore che sarà reso noto in estate, e che dovrà iniziare i lavori l’anno prossimo.

Correlato:  European Masters Games Torino: si faranno nell'estate 2019!

LEAVE A REPLY