Home Articoli HP Torino-Circoscrizione 2: trenta antenne porteranno il Wi-Fi gratis

Torino-Circoscrizione 2: trenta antenne porteranno il Wi-Fi gratis

79
SHARE
Torino-Circoscrizione 2: trenta antenne porteranno il Wi-Fi
Torino-Circoscrizione 2: trenta antenne porteranno il Wi-Fi

Dalla Circoscrizione 2 ci si potrà collegare ad un hotspot Wi-Fi totalmente gratuito.

Ne hanno parlato, dibattuto e al momento è ancora tutto fermo perché devono fare ulteriori indagini e scegliere accuratamente i negozi a cui appoggiarsi, ma ormai è cosa fatta: la Circoscrizione 2 (Santa Rita, Mirafiori Nord e Sud) potrà collegarsi a «Free Torino Wi-Fi». Quando, non ci è dato a sapere ma diverrà realtà, questo è certo. Le antennine saranno installate presso gli esercizi commerciali del territorio e, come già precedentemente detto, sfrutteranno la piattaforma «Free Torino Wi-Fi», che già permette l’accesso libero in diverse aree pubbliche della città. Ogni linea senza fili avrà un raggio d’azione di 80 metri e darà la possibilità di collegarsi a 30 persone contemporaneamente.

I negozi, ai cui router saranno collegati i ripetitori, saranno individuati attraverso un bando pubblico secondo criteri ancora non stabiliti; infatti è la parte più difficile perché la Commissione non vuole assolutamente rischiare che diventi un’operazione di promozione commerciale, finalizzata ad attirare clienti nei negozi. L’obiettivo è diffondere il più possibile la connessione, in modo omogeneo su tutti i quartieri escludendo i centri commerciali, quindi utilizzando negozi che si affaccino su piazze e giardini. Il tema sarà analizzato e approfondito prossimamente così da accelerare i tempi e per dare il servizio nel più breve tempo possibile. Intanto, a margine della Commissione, è arrivata la conferma della realizzazione di un ulteriore hotspot Wi-Fi, che troverà spazio nella Cascina Giajone: nei prossimi giorni è previsto un sopralluogo dei tecnici del Comune per individuare il punto in cui installare l’apparecchio.

L’idea è valida, i mezzi ci sono: speriamo che il Wi-Fi funzioni realmente e che non sia troppo difficoltoso collegarsi. Speriamo che il Comune dia subito il via alla realizzazione e alla “donazione” dei router agli esercizi commerciali. Insomma, noi speriamo che tutto vada a buon fine.

Carmen Terrazzino

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here