Home Articoli HP Santena (To) – Anabah: raccolta tappi di Emergency per il Centro Maternità...

Santena (To) – Anabah: raccolta tappi di Emergency per il Centro Maternità in Afghanistan

50
SHARE
Santena (To) - Anabah: raccolta tappi di Emergency per il Centro Maternità in Afghanistan
Santena (To) - Anabah: raccolta tappi di Emergency per il Centro Maternità in Afghanistan

A Santena quando vedi un tappo vedi un sorriso, una speranza, un neonato. Quando a Santena (To) si prende in mano un tappo, si sta stringendo il futuro di mamme e bambini; il tutto grazie ad una semplice raccolta tappi che aiuterà il Centro di Maternità di Anabah in Afghanistan.

Il processo che trasforma dei semplici tappi in fondi per finanziare il centro è semplice. In Piazza Don Lisa vi è uno spazio apposito dove chiunque può lasciare più o meno grandi quantitativi di tappi. Quando questi vengono portati alla Europlastic di Poirino, l’azienda per una tonnellata di tappi in PE dà in cambio cento euro; devoluti in un secondo momento al Centro di Maternità di Anabah.

La scelta dei tappi in PE non è casuale, questa sostanza pesa poco, vale di più ed è facilmente riciclabile. Messo a confronto quindi con il PET, al PE ed ai suoi derivati (PE/PE04/PE02) spettano quotazioni sul mercato più alte. La raccolta però non prevede solo i tappi, bensì qualsiasi materiale delle suddette tipologie; per essere precisi ad esempio sono esclusi dalla raccolta materiali quali PVC, PP, PS, PI ed i loro derivati.

La raccolta è importante quindi proprio per la possibilità di fornire assistenza in modo semplice, che costa solo un po’ di attenzione. Alcuni oggetti cui bisogna fare attenzione a non buttare sono, oltre i tappi delle bottiglie, flaconi dei detersivi, sacchetti, ovetti di cioccolato, pluriball, imballaggi e così via. È bene tenere a mente la sigla PE, tramite la quale non si può sbagliare.

L’anno appena passato ha visto nel mese di ottobre una raccolta di 6752€, che Emergency, organizzazione fondata da Gino Strada, ha interamente devoluto al Centro di Anabah. Per ulteriori informazioni la mail di riferimento è la seguente tappisantena@gmail.com.

 @Damiano Grilli

 

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here