Home Articoli HP Giostre in piazza Vittorio, si lavora per riportare il Carnevale alle origini

Giostre in piazza Vittorio, si lavora per riportare il Carnevale alle origini

16
SHARE
Giostre in piazza Vittorio, si lavora per riportare il Carnevale alle origini
Giostre in piazza Vittorio, si lavora per riportare il Carnevale alle origini

Le giostre in piazza Vittorio, il Comune ci pensa

Le giostre in piazza Vittorio sono uno dei simboli del vecchio Carlevè ed Turin.

Una tradizione portata avanti dal 1946, nel secondo dopoguerra, che ha affascinato e fatto divertire generazioni di giovani torinesi. Nel 1986, però, un’ordinanza del prefetto ha costretto i giostrai a spostarsi in periferia. Dal centro, le attrazioni si sono spostate verso il Parco della Pellerina, dove, anche quest’anno, si festeggerà dal 4 febbraio al 5 marzo.

Il dialogo tra l’assessore al Tempo libero, Roberto Finardi, e il presidente dell’associazione dei giostrai, Massimo Piccaluga, potrebbe cambiare molte cose. È in discussione la proposta di Piccaluga di riportare le giostre in piazza Vittorio, per ridare lustro alla tradizione.

Sono molti coloro che credono in questa iniziativa. Riportare il Carnevale lì dove è nato sarebbe la novità decisiva per riaccendere la passione di molti torinesi per questa festività.

Non è così scontato che la proposta si concretizzi, ma si potrà provare a convincere Palazzo Civico su alcuni punti. Per esempio, il numero di giostre, che non sarà eccessivo e non andrà a contrastare l’aulicità della piazza. Si potrà così impostare un evento doppio in due zone distinte della città, capace di attirare proprio tutti.

Dunque, Torino potrebbe riconquistare un pezzo della sua storia. Una tradizione che manca tanto a molti torinesi, che aspettano questo momento da oltre trent’anni.

Commenti

Correlato:  A bit of[hi]story, a Torino l'esposizione di computer d'epoca

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here