Home Articoli HP Torino – Milano, pista ciclabile da 82 km entro il 2020 per...

Torino – Milano, pista ciclabile da 82 km entro il 2020 per unire le città

1092
SHARE

Torino – Milano, pista ciclabile da 82 km entro il 2020

Torino – Milano, pista ciclabile in arrivo per collegare le due città.

Il capoluogo piemontese e il capoluogo lombardo si doteranno, entro tre anni, di un percorso di circa 82 km. La pista sarà realizzata seguendo il Canale Cavour, e il punto di partenza sarà tra Chivasso e Crescentino. In seguito, si giungerà a Galliate e al Ticino, per poi passare, tramite Turbigo, alla pista ciclabile di Sesto Calende. Ultime destinazioni saranno Abbiategrasso e i Navigli, con arrivo a Milano.

Il protocollo d’intesa è stato sottoscritto da tutte le parti interessate: Regione Piemonte, le province di Vercelli e Novara,  i proprietari dei parchi del Ticino, del Po, della Collina torinese e del Lago Maggiore. Tra i firmatari figurano anche la Coutenza del Canale Cavour e il Consorzio ovest e il Consorzio est.

Il protocollo delega alla Città Metropolitana di Torino la stesura del progetto. Progetto affidato all’ingegner Luigi Spina, che ha già realizzato tutte le piste ciclabili della provincia torinese e alcune di quelle cittadine (come quella di corso Inghilterra).

Le risorse necessarie per la realizzazione dell’opera è di 25 milioni di euro. Fondi reperiti in parte dalle amministrazioni regionali, con la destinazione di alcuni milioni a bilancio.

La fine dei lavori è fissata, nella migliore delle ipotesi, per la fine del 2020.

Un altro investimento sul cicloturismo dopo VenTo, il tracciato da 700 km che collega Torino e Venezia. Un settore su cui il Piemonte punta molto per incrementare il suo giro d’affari turistico e per incentivare il trasporto a basso inquinamento.

Commenti

Correlato:  Torino, la Venere di Botticelli ospite dei Musei Reali per #Realedisera

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here