Home Articoli HP Torino, 27 gennaio – Giorno della Memoria: per non dimenticare

Torino, 27 gennaio – Giorno della Memoria: per non dimenticare

4
SHARE
27 gennaio, Giorno della Memoria: per non dimenticare
27 gennaio, Giorno della Memoria: per non dimenticare

Torino, 27 gennaio - Giorno della Memoria: per non dimenticare

Settimane ricche di eventi per non dimenticare il dramma della Shoah.

Nessuno può permettersi di dimenticare la tragedia dello sterminio degli ebrei, quindi come ogni anno Torino è vicina alle vittime dell’Olocausto e a coloro che sono sopravvissuti a questa pagina terribile della storia mondiale. Gli eventi sono iniziati giovedì 12 gennaio presso il Polo del ‘900, con varie proiezioni, presentazioni di libri e incontri, ovviamente tutti legati al tema.

Di fondamentale importanza la posa pubblica delle pietre di inciampo avvenuta il 17-18 gennaio; quest’anno arriveremo ad un totale di 85 installazioni sul territorio cittadino.

Gli appuntamenti proseguiranno fino al 3 marzo con mostre dedicate ai diversi olocausti, campi di concentramento, persecuzioni e deportazioni di ogni genere. Come di consueto verranno coinvolte le scuole per avvicinare gli studenti alla drammaticità di quello che è accaduto in passato.

Vi segnalo gli eventi più importanti di queste settimane:

  • 23 gennaio, reading teatrale che esplora la realtà del lager attraverso due prospettive differenti: da una parte, usando come guida le parole di Primo Levi su Auschwitz, dall’altra quelle che il giornalista e scrittore russo Vasilij Grossman dedicò a Treblinka presso il Teatro Carignano;
  • 23 gennaio, inaugurazione della mostra «Segni della memoria», visitabile fino al 3 febbraio dal lunedì al venerdì 10,30-13,30 e 15-18 (ingresso libero). Il percorso si sviluppa attraverso una trentina di opere realizzate con le tecniche dell’arte incisoria e del disegno ispirate alla tragedia dell’Olocausto. Si terrà presso il Centro Studi Piero Gobetti in via Fabro 6;
  • 25 gennaio, proiezione speciale del film «Austerlitz». L’opera in bianco e nero del 2016 di Sergei Loznitsa viene presentata dall’Unione Culturale Franco Antonicelli con Museo della Resistenza. Dopo la proiezione del lungometraggio, presentato fuori concorso alla 73ª Mostra del cinema di Venezia, incontro con Marco Belpoliti. La proiezione si terrà in Sala 3 al Cinema Massimo, via Verdi 18. Ingresso 6 euro;
  • 26 gennaio, alle 21:00 avrà luogo «La valigia della memoria», narrazione, poesia e danza raccontano lo smarrimento di quattro donne durante la permanenza ad Auschwitz. Di Marina di Paola, a cura della compagnia Metrò;
  • 27 gennaio, alle 9:00 vi sarà la Commemorazione e omaggio alle lapidi dei caduti Cerimonia in ricordo dello sterminio del popolo ebraico, degli Internati Militari e di tutti i deportati nei campi nazisti, presso il Cimitero monumentale; la giornata sarà caratterizzata dalla Cerimonia Ufficiale del Giorno della Memoria in cui sarà presente la Sindaca e la Cerimonia di conferimento delle medaglie d’onore ai cittadini italiani, militari e civili, deportati e internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra e ai famigliari dei deceduti;
  • Dal 28 gennaio al 3 marzo vi saranno vari appuntamenti, convegni e inaugurazioni di mostre fotografiche.

Per maggiori informazioni visitate il sito del Comune di Torino.

 

Carmen Terrazzino

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here