Home Articoli HP Pirelli in cento immagini: a Settimo Torinese la mostra

Pirelli in cento immagini: a Settimo Torinese la mostra

32
SHARE
Pirelli in cento immagini: a Settimo Torinese la mostra
Pirelli in cento immagini: a Settimo Torinese la mostra

 

La mostra elogerà l’azienda con l’esposizione del ricco patrimonio del Centro Storico della Pirelli

Settimo Torinese, candidata a Capitale della Cultura 2018, ospiterà la mostra delle mostre. Quando? Dal 18 gennaio al 1° maggio. Dove? Alla Biblioteca Archimede.

Il nome dell’esposizione è “Pirelli in cento immagini: la bellezza, l’innovazione, la produzione”: un titolo importante perché l’azienda Pirelli, in 140 anni di lavoro, ha dato vita ad un mondo tutto nuovo e le foto esposte lo descrivono perfettamente.

L’esposizione – curata dalla Fondazione Pirelli, dal cui Archivio Storico sono tratti i materiali esposti – è promossa e organizzata dal Comune di Settimo Torinese con il contributo di Pirelli e della Fondazione ECM (Esperienze di Cultura Metropolitana) e ha ricevuto il patrocinio della Regione Piemonte e della Città Metropolitana di Torino.

Alla sua presentazione hanno preso parte il Presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, il Sindaco di Settimo Torinese, Fabrizio Puppo, il Vicepresidente Esecutivo e Ceo di Pirelli, Marco Tronchetti Provera, il Presidente della Fondazione ECM, Aldo Corgiat, e il Consigliere Delegato e Direttore della Fondazione Pirelli, Antonio Calabrò.

La mostra si sviluppa attraverso 6 sezioni:

  1.  “Una P lunga oltre 140 anni” percorre la storia aziendale con le immagini delle sue fabbriche e dei suoi prodotti;
  2. “La fabbrica degli artisti” presenta alcune delle innumerevoli occasioni in cui pittori e fotografi affermati hanno usato la propria arte per raccontare il mondo delle fabbriche e della produzione;
  3. “Si va che è un incanto” documenta le sfide che quotidianamente, fin dal 1907, Pirelli affronta nel mondo delle corse;
  4. “Una Musa tra le ruote” ricostruisce il rapporto tra Pirelli e il mondo dell’arte, che risale fin agli inizi della sua storia, dalle prime campagne pubblicitarie d’artista alle illustrazioni;
  5. “Elogio della Bellezza” è un racconto delle icone femminili;
  6. “Il Calendario Pirelli 1964-2017”elogia i più grandi nomi del mondo della fotografia. Ultimo tra questi, il grande maestro tedesco Peter Lindbergh, che proprio a Settimo, nell’ambito del progetto che ha portato alla creazione del Calendario Pirelli 2017, ha realizzato una serie di scatti all’interno della fabbrica così suggestivi e potenti da essere stati destinati alla realizzazione di un progetto autonomo sul mondo della fabbrica di cui la mostra presenta al pubblico la prima immagine in anteprima.

Non ci resta che fare un salto alla mostra e vedere con i nostri occhi l’operato di questa azienda che nel corso degli anni ha dato lavoro a tante persone. Tra l’altro l’esposizione è totalmente gratuita quindi ci aspetta un weekend all’insegna della cultura.

Carmen Terrazzino

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here