Home Articoli HP Pirelli in cento immagini: a Settimo Torinese la mostra

Pirelli in cento immagini: a Settimo Torinese la mostra

8
SHARE
Pirelli in cento immagini: a Settimo Torinese la mostra
Pirelli in cento immagini: a Settimo Torinese la mostra

 

La mostra elogerà l’azienda con l’esposizione del ricco patrimonio del Centro Storico della Pirelli

Settimo Torinese, candidata a Capitale della Cultura 2018, ospiterà la mostra delle mostre. Quando? Dal 18 gennaio al 1° maggio. Dove? Alla Biblioteca Archimede.

Il nome dell’esposizione è “Pirelli in cento immagini: la bellezza, l’innovazione, la produzione”: un titolo importante perché l’azienda Pirelli, in 140 anni di lavoro, ha dato vita ad un mondo tutto nuovo e le foto esposte lo descrivono perfettamente.

L’esposizione – curata dalla Fondazione Pirelli, dal cui Archivio Storico sono tratti i materiali esposti – è promossa e organizzata dal Comune di Settimo Torinese con il contributo di Pirelli e della Fondazione ECM (Esperienze di Cultura Metropolitana) e ha ricevuto il patrocinio della Regione Piemonte e della Città Metropolitana di Torino.

Alla sua presentazione hanno preso parte il Presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, il Sindaco di Settimo Torinese, Fabrizio Puppo, il Vicepresidente Esecutivo e Ceo di Pirelli, Marco Tronchetti Provera, il Presidente della Fondazione ECM, Aldo Corgiat, e il Consigliere Delegato e Direttore della Fondazione Pirelli, Antonio Calabrò.

La mostra si sviluppa attraverso 6 sezioni:

  1.  “Una P lunga oltre 140 anni” percorre la storia aziendale con le immagini delle sue fabbriche e dei suoi prodotti;
  2. “La fabbrica degli artisti” presenta alcune delle innumerevoli occasioni in cui pittori e fotografi affermati hanno usato la propria arte per raccontare il mondo delle fabbriche e della produzione;
  3. “Si va che è un incanto” documenta le sfide che quotidianamente, fin dal 1907, Pirelli affronta nel mondo delle corse;
  4. “Una Musa tra le ruote” ricostruisce il rapporto tra Pirelli e il mondo dell’arte, che risale fin agli inizi della sua storia, dalle prime campagne pubblicitarie d’artista alle illustrazioni;
  5. “Elogio della Bellezza” è un racconto delle icone femminili;
  6. “Il Calendario Pirelli 1964-2017”elogia i più grandi nomi del mondo della fotografia. Ultimo tra questi, il grande maestro tedesco Peter Lindbergh, che proprio a Settimo, nell’ambito del progetto che ha portato alla creazione del Calendario Pirelli 2017, ha realizzato una serie di scatti all’interno della fabbrica così suggestivi e potenti da essere stati destinati alla realizzazione di un progetto autonomo sul mondo della fabbrica di cui la mostra presenta al pubblico la prima immagine in anteprima.
Correlato:  Molinette, piccolo miracolo: a Natale due pazienti operati per ictus

Non ci resta che fare un salto alla mostra e vedere con i nostri occhi l’operato di questa azienda che nel corso degli anni ha dato lavoro a tante persone. Tra l’altro l’esposizione è totalmente gratuita quindi ci aspetta un weekend all’insegna della cultura.

Carmen Terrazzino

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here