Home Articoli HP Feste natalizie, grandi numeri per musei e palazzine storiche torinesi

Feste natalizie, grandi numeri per musei e palazzine storiche torinesi

0
SHARE
Un altro weekend di successi per i musei di Torino (e la Reggia di Venaria)
Un altro weekend di successi per i musei di Torino (e la Reggia di Venaria)

Le feste natalizie non hanno frenato il boom di ingressi nei musei e nelle palazzine storiche torinesi.

Da sottolineare il successo della Reggia di Venaria, che ha superato il milione e 12mila visitatori grazie ai circa 28mila ingressi del periodo 26-31 dicembre. Un risultato storico, con i numeri quasi raddoppiati rispetto al 2015, quando furono  629mila i biglietti venduti. Ampiamente staccato anche il record del 2011, quando, in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, più di 951mila persone si recarono alla Reggia.

Molto hanno influito le mostre “Brueghel. Capolavori dell’arte fiamminga” e “Meraviglie degli Zar”, che saranno visitabili tutti i giorni fino a domenica 8 gennaio (dopodiché si tornerà all’orario ordinario). La Reggia si prepara inoltre a festeggiare i 10 anni dalla sua apertura al pubblico: molto probabilmente ci saranno celebrazioni ed eventi, a cui sarà difficile mancare.

Grandi soddisfazioni anche per il Museo dell’Automobile, che ha accolto 3mila e 400 appassionati, accorsi soprattutto per la mostra “Giugiaro e il suo percorso”. Il Museo del Risorgimento ha superato, durante le feste natalizie, quota 4mila ingressi.

Un grande periodo per la cultura piemontese, che non smette di produrre ottimi risultati anche nei momenti di relax. Sulla scia del 2016 si aprirà un 2017 pieno di eventi, che dovrà essere all’altezza dell’anno appena finito.

Commenti

Correlato:  La Mole si colora di verde per CinemAmbiente

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here