Home Articoli HP Classifica Anvur: l’Università di Torino è dodicesima in Italia

Classifica Anvur: l’Università di Torino è dodicesima in Italia

6
SHARE

L’Anvur (l’agenzia nazionale incaricata dal Ministero dell’Università, che valuta la qualità della ricerca) ha analizzato il periodo accademico 2011-2014 sulla base di 118mila lavori svolti da 60mila professionisti (sia docenti chericercatori) e ha posto l’Università di Torino al dodicesimo posto in Italia.

Una notizia positiva, se si pensa che l’ateneo del capoluogo piemontese è l’unico, insieme a Trieste, ad essere in tendenza positiva rispetto alle precedenti graduatorie. Spicca soprattutto il complesso guidato da Gianmaria Ajani, mentre cresce a ritmo meno elevato il Politecnico. Proprio il Poli si piazza al 22esimo posto in Italia, lasciando la 25esima posizione al Politecnico di Milano, con quest’ultimo che viene così superato da quello torinese. Il rettore, Marco Gilli, ha però precisato che il risultato è da leggere in chiave positiva, e il fatto che il Politecnico sia indietro rispetto all’Università di Torino è dovuto alla specializzazione del Poli rispetto alla ramificazione su più discipline dell’ateneo generico.

Il continuo lavoro sul territorio è stato premiato anche con l’ottimo piazzamento dell’Università del Piemonte Orientale, che si aggiudica il quindicesimo posto nazionale.

Ora, grazie a questa notizia soddisfacente, l’Università è pronta ad investire i fondi ministeriali, che arriveranno dal governo per i meriti e per i piazzamenti raggiunti. Saranno agevolare gli atenei del Centro e del Sud Italia, che hanno fatto registrare evidenti miglioramenti rispetto alle graduatorie degli scorsi anni.

Un buon risultato, quello conseguito da Torino, che porterà denaro e studenti sotto la Mole, per migliorare ulteriormente un trend in costante crescita.

Commenti

Correlato:  Torino, la 80enne Fausta diventa una star del web con la sua voce

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here