Villaggio di Babbo Natale raggiuti gli 80mila ingressi: 20mila ogni week end

Villaggio di Babbo Natale raggiuti gli 80mila ingressi: 20mila ogni week end

0
SHARE
Villaggio di Babbo Natale raggiuti gli 80mila ingressi: 20mila ogni week end
Villaggio di Babbo Natale raggiuti gli 80mila ingressi: 20mila ogni week end

Il Villaggio di Babbo Natale di Torino sta raggiungendo i risultati sperati.

In queste prime settimane, la struttura di piazza d’Armi ha già fatto registrare ben 80mila ingressi, con famiglie provenienti da tutta Italia che sono giunte appositamente a Torino per apprezzare questa novità, che rende magico il Natale nel capoluogo piemontese.

Un villaggio che dà lavoro a 200 persone, tra elfi, elettricisti e addetti alla vigilanza, che danno una mano a Babbo Natale, interpretato da un ex panettiere di Caselle Torinese, (ora in pensione), il 73enne Luigi Bortolaso.

Il personale che cura l’evento è costretto a lavorare senza sosta in un ambiente in cui non mancano mai visitatori, che spendono un massimo di 10 euro per poter accedere alle varie attrazioni del Villaggio natalizio di piazza d’Armi

Un dato, in particolare, fa capire come questo evento sia letteralmente preso d’assalto dalle famiglie e dai bambini nei momenti di relax: nei fine settimana, in media, sono circa 20mila i biglietti staccati all’ingresso. Numeri che danno ragione agli organizzatori di “Il Sogno del Natale”, che puntano almeno a raddoppiare gli accessi prima della fine delle feste.

Ottimi affari anche per i commercianti: le oltre cento bancarelle disposte, tra Street Food e gadget, possono godere di una vasta clientela, anche solo occasionale, e gli incassi potranno essere solo in crescita.

Il Villaggio del Natale, per ora, è un esperimento riuscito: un progetto promosso a pieni voti che potrebbe essere riproposto nei prossimi anni.

Correlato:  Stombatura della Dora, i lavori stanno per avere inizio

LEAVE A REPLY