Home Articoli HP Torino, più collegamenti con Milano e Courmayeur con Frecciarossa

Torino, più collegamenti con Milano e Courmayeur con Frecciarossa

13
SHARE

Torino avrà maggiori collegamenti con le sue tratte grazie a Trenitalia.

L’azienda, infatti, forte dei grandi risultati ottenuti quest’anno con i servizi FrecciarossaFrecciargento e InterCity, ha deciso di potenziare le sue linee, soprattutto verso Milano e Venezia. Saranno accorciati i tempi delle rotte Torino – Milano – Venezia e Torino – Roma – Reggio Calabria, con la fornitura costante dei Frecciarossa 1000. Sarà dunque possibile giungere nel capoluogo veneto in appena tre ore, con partenza da Porta Susa e arrivo a Mestre, mentre sarà incrementato l’innovativo servizio Freccialink, che propone l’utilizzo di un treno e di un bus. In questo caso, la meta maggiormente collegata a Torino sarà Courmayeur, con due nuove corse operative nelle giornate di venerdì, sabato e domenica fino ad aprile. Anche in questo caso, il bus partirà da Torino Porta Susa, e potrà trasportare un massimo di 50 passeggeri. Sarà una riproposizione in Piemonte di ciò che già accade con altre mete sciistiche come Cortina e Madonna di Campiglio.

Il nuovo orario di Trenitalia, che entrerà in vigore da domenica 11 dicembre, guarderà con grande attenzione agli attuali 33 Frecciarossa che quotidianamente partono dalle stazioni Porta Nuova e Porta Susa, per giungere a Roma, Milano, Reggio Emilia, Bologna, Napoli e Salerno. Linee che non solo saranno potenziate, ma che saranno integrate da nuovi servizi come “Bagaglio Facile” (che prevede la spedizione del bagaglio a destinazione, con la collaborazione di TNT) e “Noleggio Facile” (che permette di terminare il proprio viaggio in auto con un prezzo di favore, grazie alla convenzione con Maggiore) per quanto riguarda il comfort del passeggero, mentre l’Associazione Italiana Celiachia (AIC) introdurrà un reparto esclusivamente riservato ai celiaci, con un menù di alimenti senza glutine.

Correlato:  Torino, il New York Times le dedica un articolo dettagliato sulla sua storia

Queste novità contribuiranno, molto probabilmente, ad accrescere il successo di Trenitalia, che si è costruita una grande clientela grazie alla grande importanza riservata all’ecologia, con i treni che producono emissioni sempre minori rispetto alle auto e agli aerei, e grazie anche ai prezzi contenuti dei biglietti, che comportano costi sempre minori per spostarsi sul territorio nazionale. Questo ha spinto i vertici a stilare un nuovo calendario, che prevede queste iniziative per incentivare i viaggiatori a usare un mezzo di terra tanto veloce quanto conveniente.

Tante novità, dunque, per Trenitalia, che vuole continuare a far crescere il suo giro d’affari con nuove promozioni per le festività natalizie con i suoi Frecciarossa.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here