Home Articoli HP Torino: battello Valentina II affonda nel Po

Torino: battello Valentina II affonda nel Po

50
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Dopo il tentato recupero dei battelli Valentino e Valentina, quest’ultima è affondata. L’imbarcazione si è inabissata davanti la diga del Pascolo all’altezza di San Mauro.

I tentativi di mettere al riparo dalla piena del Po le imbarcazioni Valentino e Valentina hanno lasciato l’amaro in bocca. Da stamattina l’allerta faceva presagire il rischio cui imperversavano i due battelli. E così è stato. Dopo che gli ormeggi hanno ceduto mandando alla deriva le imbarcazioni gestite dalla GTT, queste si sono incagliate contro il ponte di Piazza Vittorio.

La fuga di Valentina e il suo rovesciamento sono stati solo questione di tempo. A seguito della continua spinta dell’acqua il battello non trovando più appoggio contro Valentino si è rovesciata e quindi ha preso ad infilarsi sotto l’arcata del ponte. Da lì la strada è stata quasi priva di sorprese e liscia come l’olio ha proceduto fino alla diga del Pascolo a San Mauro dove si è definitivamente inabissata.

Mentre è iniziato lo scarica-barile su chi è colpevole di cosa, la buona notizia è che almeno il battello Valentino è stato messo in sicurezza; a rovinare sotto la forza dell’acqua anche un’altra imbarcazione-ristorante, “La Genna”. Quest’ultima, come i due battelli turistici della GTT,  ha rotto gli ormeggi per poi ribaltarsi.

Di seguito le riprese in diretta del rovesciamento di Valentina QUI.

Correlato:  A breve sorgerà il nuovo polo della ricerca di Edison a Torino: l'azienda punta sul capoluogo piemontese

Foto in copertina tratto dal video di Andrea Cherchi.

@Damiano Grilli



Commenti

SHARE