Home Articoli HP Mezzi pubblici, sciopero regionale il 25 Novembre: aderisce anche Gtt

Mezzi pubblici, sciopero regionale il 25 Novembre: aderisce anche Gtt

0
SHARE
Mezzi pubblici, sciopero regionale il 25 Novembre: aderisce anche Gtt
Mezzi pubblici, sciopero regionale il 25 Novembre: aderisce anche Gtt

Per la giornata di Venerdì 25 Novembre i sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno indetto uno sciopero regionale dei mezzi pubblici.

La decisione è stata appoggiata anche dal Gruppo Trasporti Torinese, che applicherà l’interruzione (o, almeno, la riduzione) del servizio per quattro ore.

Uno sciopero che, però, non colpirà le fasce protette, con i mezzi che viaggeranno regolarmente negli orari di punta della giornata.

Il servizio urbano e suburbano della Città di Torino, le linee extraurbane e la Metropolitana del capoluogo piemontese saranno totalmente o parzialmente inattive dalle 17:30 alle 21:30, mentre la sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e la sfmA Torino-Aeroporto-Ceres non saranno disponibili dalle ore 10:00 alle ore 14:00.

Le motivazioni che hanno portato a questo sciopero sono state rese note dai sindacati dei trasporti, secondo i quali non è stato trovato un accordo adeguato nell’incontro svoltosi in Prefettura di metà Ottobre, che avrebbe dovuto portare all’applicazione delle clausole sociali del personale addetto al Trasporto Pubblico Locale.

Clausole messe nero su bianco a Luglio, e che avrebbero dovuto garantire tutele, diritti e occupazione per il personale autoferrotramviere, dato che nei prossimi anni, abbonderanno le gare d’appalto per la gestione dei servizi.

Dunque, i torinesi che dovranno spostarsi con i mezzi pubblici, per lavoro o per altre esigenze, dovranno iniziare a organizzarsi per sopperire a questo disagio.

Commenti

Correlato:  Il Piemonte "Region of Honor" 2016 negli USA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here