Home Articoli HP Al via “Natale in Giostra”, più di 50 attrazioni gratis e incassi...

Al via “Natale in Giostra”, più di 50 attrazioni gratis e incassi destinati ai terremotati

2
SHARE
Questa edizione di
Questa edizione di "Natale in Giostra" potrebbe essere l'ultima

 È ufficialmente iniziato “Natale in Giostra”.

La 39esima edizione della kermesse si svolgerà, come ormai da tradizione, nel quinto padiglione di Torino Esposizioni.

La manifestazione prevede ben cinquanta attrazioni per i bambini, che saranno i protagonisti di quella che sarà, molto probabilmente, una delle ultime edizioni della manifestazione.

Nella giornata di apertura di oggi Venerdì 11 Novembre, le giostre sono gratuite dalle 15:30 alle 16:30, mentre, per tutta la durata dell’evento, gli incassi saranno destinati ai terremotati, colpiti sia ad Agosto che negli ultimi due mesi.

Un piccolo sostegno per tenere vicina Torino alle cittadine che devono ripartire da zero, e che devono essere completamente rifatte. “Natale in Giostra” guarda molto ai bambini meno fortunati, poiché, per loro, le attrazioni saranno messe a disposizione al costo di appena 1 euro ogni Martedì.

Anche le persone con disabilità avranno delle agevolazioni, con giochi e attività dedicate e riservate, con alcuni giochi che dureranno per intere giornate. Inoltre, per quanto riguarda i social network, sarà possibile postare i propri selfie o i propri pensieri all’hastag #nataleingiostra, per condividere con il maggior numero di persone l’esperienza e il divertimento.

A “Natale in Giostra” saranno collegati numerosi eventi.

Sabato 12 Novembre, per esempio, ci sarà la sfilata di apertura, che sarà visibile nelle vie centrali della città: si partirà alle 15 da piazza Statuto, per poi continuare la presentazione in centro, con molti motivi di intrattenimento che renderanno divertente il sabato pomeriggio.

E poi il raduno delle Fiat 500 d’epoca, che si terrà sabato 19 Novembre, mentre il 27 novembre “Corri Natale in Giostra”, che non sarà un evento competitivo, ma che coinvolgerà molti appassionati di passeggiate e corse.

Correlato:  Dieci anni: auguri, Piazza dei Mestieri

Un evento che avvicina al Natale con gioia e divertimento, a cui vale la pena partecipare, pensando anche che questa potrebbe essere l’ultima edizione di uno degli eventi più tradizionali del Natale torinese.

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here