Home Articoli HP Sanità, a fine 2016 chiude la struttura di Oftalmologia del San Luigi

Sanità, a fine 2016 chiude la struttura di Oftalmologia del San Luigi

1
SHARE

È stata fissata per il 31 Dicembre 2016 la chiusura della struttura complessa di Oftalmologia dell’ospedale San Luigi.

La notizia ha lasciato perplessi molti pazienti e molti rappresentanti del mondo politico di Beinasco, ma, stando a quanto riferito dal direttore generale, il San Luigi continuerà ad ospitare un ambulatorio oculistico e continuerà con le operazioni programmate fino a fine anno.

L’ambulatorio che resterà si occuperà di assistenza e consulenza, e presterà un primo soccorso agli utenti che necessitano visite e operazioni.

La decisione è causata dalla volontà della direzione di allinearsi alle richieste nell’ambito della sanità effettuate dalla Regione e dalla Città Metropolitana. La riorganizzazione aziendale porterà il reparto alla Città della Salute, in cui molti primari e medici si trasferiranno per rendere eccellente il servizio, mentre, al San Luigi, ci si concentrerà maggiormente sulla qualità delle operazioni e degli interventi di chirurgia delle singole patologie.

Anche se la procedura è già ben avviata, alcune forze politiche di Beinasco sono pronte ad aprire una petizione per poter trattare il trasferimento e il destino del reparto. Opzione, questa, che pare molto difficile, poiché Oftalmologia non risulta nel programma aziendale del prossimo anno.

Nulla da fare, o quasi, per chi vorrà trattenere la struttura in provincia.

Commenti

Correlato:  Torna a Torino Cinema 2 Day, multisala aperti e film a 2 euro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here