Home Articoli HP Mercati, via ai lavori di riqualificazione: si parte da Porta Palazzo

Mercati, via ai lavori di riqualificazione: si parte da Porta Palazzo

273
SHARE
Mercati, via ai lavori di riqualificazione: si parte da Porta Palazzo
Mercati, via ai lavori di riqualificazione: si parte da Porta Palazzo
Il piano di restaurazione di strade, edifici e mercati, indetto dalla Giunta Appendino, sta iniziando a prendere forma.

Dei 15 milioni di euro stanziati dal Comune per le opere, 700mila euro andranno alle attività commerciali e ai mercati.

Il primo a subire le migliorie previste sarà il mercato di Porta Palazzo.
Il più grande centro di commercio in Europa versa appunto in condizioni non proprio adatte al suo blasone, e necessita di un restyling edilizio completo. Innanzitutto, ci sarà la sistemazione delle parti storiche, seguita dalla sostituzione della vecchia pavimentazione con nuove piastrelle; tutto da rifare anche per quanto riguarda serramenti e pareti, che saranno ritinteggiate.
Dulcis in fundo è l’applicazione di alcuni strumenti per l’impermeabilizzazione.
A Porta Palazzo saranno dedicati ben 200mila euro, mentre i restanti 500mila saranno distribuiti, in base alle varie esigenze, tra i 20 mercati di via Baltimora, corso Brunelleschi, piazza Barcellona, piazza Campanella, corso Chieti, corso Cincinnato, via di Nanni, piazza Madama Cristina, piazza Nizza, corso Palestro, corso Racconigi, piazza Santa Giulia, corso Spezia, corso Svizzera, corso Taranto, piazza Foroni, via Pavese, via Porpora, piazza Vittoria e Crocetta.
Una manovra lunga e complessa, ma che dovrebbe restituire a Torino dei mercati a norma, più sicuri, puliti e accoglienti.
Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here