Home Articoli HP Ospedale di Rivoli, apre il nuovo reparto di Neurologia

Ospedale di Rivoli, apre il nuovo reparto di Neurologia

12
SHARE
Ospedale di Rivoli, apre il nuovo reparto di Neurologia
Ospedale di Rivoli, apre il nuovo reparto di Neurologia

 L’Ospedale di Rivoli si amplia e ospita, da ormai qualche giorno, un nuovo reparto di Neurologia.

Il reparto è stato collocato al sesto piano della struttura, e aumenterà la sua portata: finora, la capienza è stata di 10 posti letto, mentre ora si passa ai 18, con particolare attenzione riservata alla Stroke Unit, che disporrà di 4 letti e che andrà a occuparsi degli ictus cerebrali.

Proprio nell’ambito della Stroke Unit saranno posizionati, nelle stanze, dei macchinari e dei computer per tenere sotto osservazione la situazione dei pazienti ricoverati. L’obiettivo è quello di svuotare il Pronto Soccorso e di ridurre i tempi di interevento per i pazienti bisognosi, per diminuire drasticamente il numero dei decessi e delle invalidità derivanti dagli ictus.

La portata del reparto potrà accogliere inoltre ben 700 malati e potrà prestare il suo servizio sulla base di un bacino di utenza di 400mila persone.

Numeri molto alti, se si pensa che l’Ospedale di Rivoli è, per quanto riguarda la Neurologia, al primo posto in Piemonte come numero di pazienti trattati con trombolisi ed al ventesimo posto in Italia.

Dunque, oltre alla Città della Salute, i cittadini torinesi potranno contare su un altro polo della sanità, questa volta posizionato in provincia. Un ulteriore passo verso la modernità in un settore dove la Regione ha dovuto imporre svariati tagli, per ragioni economiche e di spending review.

Chissà che non sia davvero possibile salvare molte più vite ed evitare un buon numero di invalidità, dando l’opportunità a chi subisce un ictus di tornare normalmente alle attività di tutti i giorni.

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here