Home Articoli HP Ponte dei Santi da record, a Torino quasi tutto esaurito

Ponte dei Santi da record, a Torino quasi tutto esaurito

0
SHARE

Alcuni alberghi e bed and breakfast di Torino registrano il tutto esaurito per il ponte dei Santi.

Il primo novembre, insieme con Halloween e con le prime date autunnali, viene considerato un ponte piuttosto fiacco e decisamente non di alta stagione. Tuttavia il ponte dei Santi del 2016 sta portando un risultato inaspettato a Torino, con una buona parte di alberghi e b&b che hanno registrato il tutto esaurito.

A cosa si deve questo fenomeno?

Mostre, eventi, partite di calcio, concerti e le sempre presenti attrattive turistiche, sono le gradite cause di questo inaspettato incremento dei visitatori in città. Non un solo evento trainante (come potevano essere le lontane Olimpiadi o i festeggiamenti di Italia 150), ma un insieme di avvenimenti più o meno eccezionali che aiutano a registrare il sold out.

I dati in questione provengono da un paragone fatto con altre città italiane a parità di condizione e Torino registra camere e appartamenti pieni tra il 90 e il 100%. Persino su Airbnb, la piattaforma degli affitti tra privati, emerge una bassissima percentuale di posti liberi (12% circa) e tutti in zone abbastanza scomode rispetto al centro città.

La crescita del settore turistico quindi continua ed è in piena espansione, finanche in un momento dell’anno che viene considerato “morto”.

Ancora disponibili dei posti nella prima cintura, non comodissima per mostre e musei dei centro ma perfetta per ammirare complessivamente la maestosità di Torino e del resto del Piemonte.

Francesca Palumbo

Commenti

Correlato:  L'evoluzione della letteratura passa anche da un contest·

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here