Home Ambiente Torino e il Piemonte invasi dalle cimici

Torino e il Piemonte invasi dalle cimici

37
SHARE
Torino e il Piemonte invasi dalle cimici
Torino e il Piemonte invasi dalle cimici

Torino e il Piemonte sono state letteralmente invase dalle cimici.

I fastidiosi e maleodoranti insetti si sono stabilmente insediati tra le nostre case e i nostri luoghi di lavoro con una facilità impressionante, tanto che sono moltissimi i cittadini allarmati dalla situazione.

La causa di questa anomalia è da ricercarsi nel clima che, attualmente, sta caratterizzando la regione e il suo capoluogo: nonostante sia pieno autunno, le temperature risultano ancora abbastanza alte per questo periodo dell’anno. Le piacevoli giornate miti a cui ci siamo abituati sono portatrici, purtroppo, di questa conseguenza.

Dunque, per liberarsi di questi fastidiosi insetti e per evitare di rendere pesante l’ambiente in cui ci si trova uccidendole, è bene utilizzare rimedi naturali (infusi di acqua calda e tabacco) o insetticidi, con questi ultimi meno consigliati per i loro effetti naturali e dannosi sugli animali domestici e sugli oggetti su cui vengono applicati.

Le piante, per esempio, possono essere molto penalizzate in termini di salute con gli insetticidi, ma non solo: anche gli indumenti possono rovinarsi, soprattutto quelli stesi ad asciugare, che risultano essere ottimi bersagli per questi insetti.

Insomma, una mini invasione a cui bisogna far fronte, ma che presto terminerà, se arriverà il consueto freddo di inizio novembre.

Commenti

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here