Home Articoli HP Torino-Ginevra: in arrivo FrecciaLink,il nuovo servizio del Gruppo Fs

Torino-Ginevra: in arrivo FrecciaLink,il nuovo servizio del Gruppo Fs

5
SHARE

Nuovi investimenti nei prossimi 10 anni per il gruppo Fs. Tra i progetti l’arrivo del FrecciaLink, con la tratta Torino-Ginevra, e altri piani che trasformeranno l’azienda italiana in una realtà internazionale di mobilità integrata globale.

Si punta a investire 94 miliardi di euro con un fatturato che raddoppierà nel prossimo decennio. Il Piano Industriale 2016-2017 è stato presentato a Roma alla presenza del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e di Graziano Delrio, ministro delle Infrastrutture. Le risorse, oltre la metà già disponibili per Fs, saranno ripartite su vari fronti: 73 miliardi di euro destinati alle infrastrutture, 14 miliardi al materiale rotabile e i restanti allo sviluppo tecnologico. Con l’obiettivo di mantenere la qualità finora raggiunta sul trasporto di media e lunga percorrenza.

Per il Piemonte un occhio di riguardo con l’importante novità del FrecciaLink. Si tratta di un servizio composto dalle Frecce Rosse integrato ai bus. E quindi la linea di alta velocità con i nuovi Torino-Ginevra e Milano-Monaco che andranno a collegarsi con gli attuali Siena-Firenze, L’Aquila-Roma Tiburtina, Perugia-Firenze, Matera-Potenza-Salerno. Sul versante delle infrastrutture integrate si focalizzerà l’attenzione sulla rete convenzionale con investimenti pari a 33 miliardi di euro, sulla rete AV/AC, i corridoi TEN-T europei (24 miliardi) e su tecnologie (5 miliardi) per Terzo Valico, Torino-Lione e Galleria di base del Brennero.

 

Marina Rissone

Commenti

Correlato:  Autismo, da Torino un'applicazione per i bambini che ne soffrono

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here