“La Passione secondo Carol Rama” da oggi in mostra alla Gam

“La Passione secondo Carol Rama” da oggi in mostra alla Gam

1
SHARE
"La Passione secondo Carol Rama" da oggi in mostra alla Gam di Torino

La GAM di Torino apre le sue porte all’artista Carol Rama e i suoi lavori diventano una mostra retrospettiva sulla trasgressione e sull’anticonformismo della sua poetica.

La Passione secondo Carol Rama” è la nuova mostra che la GAM di Torino ospita dal 12 ottobre 2016 al 5 febbraio 2017, andando ad aggiungersi al ricco programma culturale della città sabauda.

La retrospettiva su Carol Rama (1918-2015), a cura di Teresa Grandas e Paul B. Preciado, permetterà a tutti i visitatori di conoscere un’artista torinese che ha saputo ribaltare le narrazioni e le letture dominanti della storia dell’arte attraverso l’eccezionalità della sua ricerca artistica.

Olga Carolina Rama, nota come Carol Rama, figlia di un piccolo imprenditore, inizia a dipingere come autodidatta fin dalla prima adolescenza. In seguito a episodi familiari dolorosi, tra i quali le cure psichiatriche della madre e il probabile suicidio del padre, utilizza la sua arte per esorcizzare la sofferenza e le paure interiori.

"La Passione secondo Carol Rama" da oggi in mostra alla Gam di Torino

L’espressione artistica è segnata da un anticonformismo evidente e da un linguaggio trasgressivo, talvolta considerato osceno nel clima culturale all’ombra della Mole. Sin dagli anni Trenta e Quaranta del ‘900 crea opere dal grande significato simbolico in cui si esprime senza censura.

Per quasi un secolo, vive e lavora nella sua casa a Torino, dove ogni oggetto assume valori simbolici fino ad elevarla ad opera d’arte totale. Nel 2003 riceve il Leone d’oro alla carriera alla Biennale di Venezia, giunto dopo settant’anni di attività e crescita artistica. A pochi anni dalla sua ultima opera, muore a 97 anni nella sua casa-studio di Via Napione 15 nel quartiere Vanchiglia.

"La Passione secondo Carol Rama" da oggi in mostra alla Gam di Torino
“La Passione secondo Carol Rama” da oggi in mostra alla Gam di Torino

Con una selezione di circa 200 opere, la mostra “La Passione secondo Carol Rama” ripercorre l’incessante sperimentazione di tecniche e l’inquietudine vitale dell’artista attraverso momenti salienti: dai primi acquerelli apertamente erotici ed espressionisti degli anni Trenta e Quaranta, ai collage/bricolage tattili degli anni Sessanta e Settanta in cui composizioni di materiali inquietanti, come siringhe, occhi di vetro o camere d’aria in gomma, sembrano guardare lo spettatore da fondi pittorici informali e magmatici, fino ai lavori e alle incisioni che Rama realizza dagli anni Ottanta, dove appaiono corpi, dentiere, lingue, organi genitali, figure di animali e scarpe abitate da figure falliche.

Correlato:  Ultimo giorno per ammirare la macchina di Fast and Furious al MAUTO

La Mostra, realizzata per il museo MACBA di Barcellona, è ospitata alla GAM sotto il coordinamento curatoriale ed editoriale di Anna Musini per omaggiarne la memoria nella sua Torino.

Orario: da martedì a domenica 10-18.

Ingresso: 10 euro; ridotto 8 euro.

Ingresso libero: Abbonamento Musei e Torino Card.

Info: 011.4429518 – 011.4436907 – gam@fondazionetorinomusei.it – www.gamtorino.it.

Daniele Reali da Ceva

LEAVE A REPLY